Translate

sabato 28 maggio 2011

SPARISCE HASHISH DA CASERMA CC NEL BOLOGNESE,INDAGATO MARESCIALLO

SPARISCE HASHISH DA CASERMA CC NEL BOLOGNESE,INDAGATO MARESCIALLO =
(AGI) - Bologna, 28 mag. - Un maresciallo dei carabinieri e'
indagato a seguito della sparizione di un chilo di hashish
dall'ufficio corpi di reato della caserma dei carabinieri di
San Giovanni in Persiceto, nel bolognese. Sulla vicenda dopo
un'informativa inviata alla Procura dal comando provinciale
dell'Arma e' stata aperta un'inchiesta. Per il sottoufficiale
che e' stato trasferito ad un altro comando si ipotizza il
reato di peculato. Le indagini sono state delegate al comando
provinciale che ha avviato anche un'indagine interna. Il
maresciallo ricopriva un ruolo nelle procedure di custodia del
deposito della droga sequestrata durante un'operazione di
polizia giudiziaria del 2009 condotta dalla compagnia di San
Giovanni in Persiceto. Durante le periodiche ispezioni dei
militari e' emerso che mancava da quella partita di sostanza
stupefacente un chilogrammo di hashish. Non essendoci traccia
del verbale di distruzione sono state avviate le indagini per
chiarire eventuali responsabilita' riferite a quell'ammanco di
hashish. Oltre al provvedimento di trasferimento nei confronti
del maresciallo, sono tuttora al vaglio disciplinare i
comportamenti di eventuali altri militari preposti alla
vigilanza sui reperti e sul rispetto delle relative procedure.
Il procuratore aggiunto di Bologna e portavoce della Procura
Valter Giovannini riferendosi a questa vicenda ha detto:
"L'Arma riscuote la nostra totale fiducia avendo fin
dall'inizio agito con prontezza e lealta' assoluta". (AGI)
Ari
281653 MAG 11

NNNN

Nessun commento:

Posta un commento