Translate

martedì 6 dicembre 2016

COMANDO GENERALE DELL'ARMA DEI CARABINIERI - CENTRO NAZIONALE DI SELEZIONE E RECLUTAMENTO AVVISO Avviso relativo all'aumento dei posti del concorso, per esami e titoli, per il reclutamento di 1.096 allievi carabinieri in ferma quadriennale. (Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana - 4ª Serie speciale - n. 40 del 20 maggio 2016). (GU n.96 del 6-12-2016)


COMANDO GENERALE DELL'ARMA DEI CARABINIERI - CENTRO NAZIONALE DI SELEZIONE E RECLUTAMENTO
AVVISO
Avviso relativo all'aumento dei  posti  del  concorso,  per  esami  e
  titoli, per il reclutamento di 1.096 allievi carabinieri  in  ferma
  quadriennale. (Gazzetta Ufficiale della Repubblica  italiana  -  4ª
  Serie speciale - n. 40 del 20 maggio 2016). 
(GU n.96 del 6-12-2016)
 
    Ai sensi dell'art. 642 del decreto legislativo 15 marzo 2010,  n.
66 e dell'art. 1, comma 3 del bando di concorso in epigrafe,  secondo
cui «resta impregiudicata  per  il  Comando  generale  dell'Arma  dei
carabinieri la facolta' di revocare o annullare il bando di concorso,
di sospendere o rinviare  le  prove  concorsuali,  di  modificare  il
numero dei posti,  di  sospendere  l'ammissione  dei  vincitori  alla
frequenza  del  corso,  in  ragione  di  esigenze   attualmente   non
valutabili ne' prevedibili, nonche' in applicazione  di  disposizioni
di contenimento della spesa pubblica che impedissero o limitassero le
assunzioni di personale per l'anno 2016.  In  tal  caso,  il  Comando
generale  dell'Arma  dei  carabinieri  provvedera'  a  dare   formale
comunicazione mediante avviso pubblicato nella Gazzetta  Ufficiale  -
4ª Serie speciale», si comunica  che,  con  decreto  dirigenziale  n.
51/8-4-1 CC, datato 25 novembre 2016, del Comando generale  dell'Arma
dei carabinieri, il numero dei posti a concorso indicato nell'art. 1,
comma 1, del predetto bando e' stato aumentato da 1096 a 1151 unita',
cosi' ripartite: 
      i posti di cui all'art. 1, comma 1, lettera a) del bando da  n.
521 a n. 552; 
      i posti di cui all'art. 1, comma 1, lettera b) del bando da  n.
221 a n. 237; 
      i posti di cui all'art. 1, comma 1, lettera c) del bando da  n.
322 a n. 330; 
      i posti  di  cui  all'art.  1,  comma  1,  lettera  d)  restano
invariati n. 32.