Translate

domenica 15 maggio 2011

Ossa e tessuti rigenerati, novità della bio-ortopedia

SALUTE: OSSA E TESSUTI RIGENERATI, NOVITA' DELLA BIO-ORTOPEDIA =
LA STORIA, 'CRACK' LEGAMENTO CAMPIONE MOTOCROSS CURATO CON
CELLULE STAMINALI

Roma, 15 mag. - (Adnkronos/Adnkronos salute) - Plasma arricchito
di piastrine per riparare i danni della cartilagine del ginocchio,
prevenendo lo sviluppo di complicanze, alleviando il dolore e
accelerando il recupero funzionale. E magari evitando anche la sala
chirurgica. E' quanto promette la nuova frontiera della bio-ortopedia
e della sua innovativa declinazione, il 'Platelet rich plasma' o Prp.
Una tecnica sviluppata da Alberto Gobbi, fondatore del Centro
internazionale di studio delle cartilagini, dell'invecchiamento
articolare e delle lesioni da sport (Oasi) di Milano.

Una vasta gamma di parti di ricambio da sostituire quando le
nostre cartilagini e tessuti ossei fanno 'crack'. Il plasma arricchito
di proteine (Prp) rappresenta, secondo Gobbi, un'alternativa alla
soluzione chirurgica. Questa tecnica, che sara' al centro del prossimo
congresso mondiale della Societa' internazionale di artroscopia,
chirurgia del ginocchio e medicina dello Sport, in programma dal oggi
al 19 maggio a Rio De Janeiro, si basa su meccanismi naturali
dell'organismo. Infatti sfrutta le elevate capacita' rigenerative e di
guarigione dei fattori di crescita rilasciati dalle piastrine
contenute nel sangue. "Porteremo all'attenzione del congresso le nuove
tecniche di bio-ortopedia - afferma Gobbi - dimostrando come il
plasma, ricco di piastrine e di cellule mesenchimali, consente di
riparare con successo i danni della cartilagine del ginocchio,
prevenendo lo sviluppo di complicanze, alleviando il dolore e
accelerando il recupero funzionale" .

Secondo l'esperto la tecnica Prp e' di facile esecuzione e
sostanzialmente priva di effetti collaterali. E' infatti studiata per
promuovere la guarigione a lungo termine dei tessuti e permette nel
tempo un significativo miglioramento della sintomatologia e una
drastica ripresa della funzionalita'. Questi nuovi approcci, che
rientrano nel campo dell'artroplastica biologica, sono utilizzati con
successo dal team di Gobbi gia' da diversi anni per curare atleti e
pazienti che non sono riusciti a guarire con metodiche convenzionali.
(segue)

(Frm/Opr/Adnkronos)
15-MAG-11 17:27

NNNN
SALUTE: OSSA E TESSUTI RIGENERATI, NOVITA' DELLA BIO-ORTOPEDIA (2) =

(Adnkronos salute) - Uno dei primi atleti trattati con questa
metodica e' stato Yuri Guardala', pilota nei campionati italiani ed
europei di 'Supermotard'. Nel 2007 il motociclista, dopo una rovinosa
caduta, ha riportato la lesione del legamento crociato anteriore del
ginocchio. Un trauma serio e ben noto - afferma in una nota l'Oasi -
agli sportivi di diverse discipline. Nella gran parte dei casi
richiede un intervento di ricostruzione del legamento e tempi di
recupero di circa 6 mesi.

Il caso e' stato affrontato da Gobbi con un intervento di 'Bone
marrow stimulation' del legamento crociato laterale, consentendo a
Guardala' di conservare il legamento originale favorendone la
guarigione. Questo e' avvenuto attraverso l'introduzione di cellule
staminali mesenchimali dotate di capacita' rigenerative naturali.
"Dopo meno di 2 mesi - continua la nota - l'atleta ha recuperato la
funzionalita' dell'arto e il tono muscolare tanto da tornare subito a
gareggiare in pista". "Mi sono rivolto a Gobbi - racconta il giovane
'biker'- perche' sapevo che aveva rimesso in piedi con successo tanti
campioni del motocross: da Puzar ad Everts ad Orioli e Neveau".

"All'inizio e' stata dura - racconta Guardala' - perche' sono
stato costretto a tenere una ginocchiera rigida per 3 settimane e non
potevo appoggiare la gamba operata, ma il recupero e' diventato via
via piu' veloce". Ci sono voluti meno di 2 mesi al campione di
motocross per riprendere una buona funzionalita' e un tono muscolare.
Il successo finale e' arrivato quando e' salito di nuovo in sella:
"Dopo due mesi sono tornato sulla mia amata moto - prosegue - e sono
riuscito ad essere subito competitivo. Oggi corro nel campionato
italiano, europeo e alcune prove internazionali e non ho piu' avuto
problemi al ginocchio operato". (segue)

(Frm/Opr/Adnkronos)
15-MAG-11 17:47

NNNN
SALUTE: OSSA E TESSUTI RIGENERATI, NOVITA' DELLA BIO-ORTOPEDIA (3) =

(Adnkronos salute) - Oltre alle lesioni ai legamenti la
bio-ortopedia ha negli ultimi anni aperto la strada a nuove
possibilita' di cura. Molte affezioni dell'apparato muscolo
scheletrico, come le lesioni dei tessuti muscolari, tendinei, ossei o
cartilaginei, "possono essere risolte sfruttando la possibilita' di
estrarre cellule dal nostro organismo, che vengono coltivate e poi
reinserite, dopo opportuna selezione, nel distretto da curare", spiega
l'Oasi. Inoltre puo' essere efficace nella cura dei traumi, e
probabilmente, nella prevenzione dell'invecchiamento articolare.

Le tecniche di ingegneria tissutale hanno reso possibile la
realizzazione di bio-materiali su cui innestare cellule mesenchimali o
staminali per ricostruire la zona lesionata, rigenerando un tessuto
anatomicamente identico all'originale. In particolare il trattamento
con plasma arricchito di piastrine (Prp), sviluppato da Gobbi,
rappresenta per molti pazienti una valida alternativa alla soluzione
chirurgica. Secondo l'esperto "Non da' effetti immediati, ma e'
studiato per promuovere la guarigione a lungo termine dei tessuti e
permette nel tempo un significativo miglioramento della sintomatologia
ed una drastica ripresa di funzionalita'".

(Frm/Opr/Adnkronos)
15-MAG-11 17:54

NNNN
SALUTE: CON BIOMATERIALI STOP RICOVERI PER IMPIANTI OSSEI

(ANSA) - ROMA, 15 MAG - La ricerca scientifica fa tirare un
respiro di sollievo ai dentisti e soprattutto ai loro pazienti.
Da pochi mesi, e per primo all'ospedale Eastman di Roma,
l'utilizzo di biomateriali di ultima generazione negli
interventi demolitivi e ricostruttivi dei denti consente di
ridurre i tempi d'intervento a una decina di minuti, invece dei
consueti 90 minuti di ansia e passione. E di evitare il ricovero
per l'espianto osseo dei pazienti emofiliaci, che ora possono
tornare a casa dopo sole tre ore, con una bocca sana ed
esteticamente valida, e senza piu' rischi emorragici.
''Fino a poco tempo fa facevo solo espianti ossei'' racconta
il direttore dell'Unita' Operativa Chirurgia Odontostomatologica
dell'ospedale G. Eastman Francesco Riva, che e' anche presidente
di Biomatch Oral. ''Da sette-otto mesi come sostituti d'osso
utilizzo - prosegue Riva - biomateriali altamente innovativi
riassorbili, e quindi biocompatibili, riconosciuti dalla
farmacopea europea ed erogati in regime all'Eastman: senza spese
cioe' per la ricostruzione ossea, come fosse un intervento per
la protesi d'anca. Si tratta di una sorta di 'pongo', che
consente di ridurre nettamente i tempi di intervento rispetto ai
sostituti granulari, riduce i rischi della chirurgia orale, ed
e' un presidio che da' risposte a problemi gravi come quelli del
paziente con emofilia che finalmente puo' fare la sua
estrazione''.
Le bio e nanotecnologie di supporto al dentista sono state
presentate al primo congresso internazione Biomatchoral,
venerdi' e sabato scorso a Rieti dove e' cosi' partita
l'attivita' del 'Parco tecnologico in campo odontoiatrico' che
raccoglie contributi dell'universita' di Ferrara, di Biomatch
Oral, di Baxter Italia, e di Venetonanotech, col sostegno della
Camera di Commercio di Rieti, della Cassa di Risparmio di Rieti,
e del Consorzio per lo sviluppo industriale della Provincia di
Rieti.(ANSA).

MON
15-MAG-11 15:31 NNNN

MINISTERO DELL'INTERNO RETTIFICA Pubblicazione della graduatoria, rettificata con decreto ministeriale 21 febbraio 2011, della procedura concorsuale, per titoli ed esami, per l'assunzione di complessive 650 unita' di personale nel profilo professionale di coadiutore amministrativo contabile, area funzionale B, posizione economica B1, con contratto a tempo determinato, per le esigenze dello Sportello Unico per l'immigrazione presso le Prefetture - Uffici territoriali del Governo nonche' degli Uffici delle Questure. (GU n. 38 del 13-5-2011 )

MINISTERO DELL'INTERNO
Ricostruzione completa del testo dell'atto RETTIFICA

Pubblicazione della graduatoria, rettificata con decreto ministeriale 21 febbraio 2011, della procedura concorsuale, per titoli ed esami, per l'assunzione di complessive 650 unita' di personale nel profilo professionale di coadiutore amministrativo contabile, area funzionale B, posizione economica B1, con contratto a tempo determinato, per le esigenze dello Sportello Unico per l'immigrazione presso le Prefetture - Uffici territoriali del Governo nonche' degli Uffici delle Questure. (GU n. 38 del 13-5-2011 Ai sensi dell'art. 15 del decreto del Presidente della Repubblica 9 maggio 1994, n. 487, la graduatoria della procedura concorsuale, per titoli ed esami, per l'assunzione di complessive 650 unita' di personale nel profilo professionale di coadiutore amministrativo contabile, area funzionale B, posizione economica B1, con contratto a tempo determinato, per le esigenze dello Sportello Unico per l'immigrazione presso le Prefetture - Uffici territoriali del Governo nonche' degli Uffici delle Questure, rettificata con decreto ministeriale 21 febbraio 2011, e' stata pubblicata nel Bollettino ufficiale del Personale n. 1/12 del 19 aprile 2011, disponibile nella rete intranet del Ministero dell'Interno, nonche' nel sito internet http://concorsiciv.interno.it 

INTERNET: ARRIVA IL 'FACEBOOK' PER AZIENDE, STOP PROLIFERAZIONE E-MAIL

INTERNET: ARRIVA IL 'FACEBOOK' PER AZIENDE, STOP PROLIFERAZIONE E-MAIL =

Roma, 15 mag. - (Adnkronos) - Skype, Linkedin, Facebook, Twitter
hanno cambiato rapidamente e radicalmente il modo di interagire per
milioni di persone nel mondo: modalita' comunicative che hanno
cominciato a penetrare il mondo delle aziende spesso a livello dei
singoli dipendenti, ma che adesso cominciano ad essere sfruttate anche
per le loro indubbie potenzialita'. Nasce cosi' l''Enterprise Social
Networking' (ESN) che consiste nell'aggregare, in una soluzione
robusta e sicura, piu' adatta ad un uso aziendale, tutti gli strumenti
Web 2.0, quali ad esempio blog, chat e forum.

L'utilita' del 'facebook' aziendale consiste principalmente
nella necessita' di contenere il proliferare delle e-mail, il metodo
di comunicazione piu' usato nelle aziende. Dopo 3 decenni di
proliferazione dei Pc, l'e-mail e' diventata il principale strumento
di comunicazione e collaborazione per praticamente tutte le societa'.

''Rispetto all'email - spiega Stefano Gargioli, direttore
generale della BroadVision, l'azienda leader in Italia nello sviluppo
di queste soluzioni -comunicare tramite i Social Network permette di
rendere piu' umane le relazioni, con un evidente vantaggio in termini
di efficacia del messaggio; inoltre consente alle informazioni di
seguire percorsi di diffusione molti a molti non sempre determinabili
a priori: questa indeterminabilita', che spesso puo' intimorire,
abilita l'evoluzione della conoscenza e accelera il progresso''.
(segue)

(Peg/Opr/Adnkronos)
15-MAG-11 15:14

NNNNINTERNET: ARRIVA IL 'FACEBOOK' PER AZIENDE, STOP PROLIFERAZIONE E-MAIL (2) =

(Adnkronos) - Non solo. Il sistema tradizionale di comunicazione
aziendale ''rispecchia la tipica organizzazione gerarchica che si
riflette nei modelli di comunicazione da uno a molti'', spiega il
manager.

''Ma come tutti abbiamo sperimentato questi modelli - sottolinea
ancora Gargioli - portano a una mole talmente grande di messaggi e
silos di conoscenza che molto rapidamente la storia e la conoscenza
aziendale finiscono disperse sui singoli Pc e risulta praticamente
impossibile tenerne traccia nel tempo. Con l'ESN e il cloud computing
e' finalmente possibile cominciare ad affermare un modello basato
sulla condivisione many-to-many''.

Tuttavia molti progetti di ESN rischiano di essere chiusi dopo
soli 3, 6 mesi di attivita' per scarsa partecipazione degli utenti,
perche' al momento e' cosi' difficile avere successo? ''L'esperienza -
spiega ancora il direttore generale della BroadVision - suggerisce che
questo avviene perche' l'adozione dell'ESN richiede il cambiamento del
modo di lavorare, sia a livello individuale che aziendale, e questo e'
molto difficile da realizzare''. (segue)

(Peg/Opr/Adnkronos)
15-MAG-11 15:26

INTERNET: ARRIVA IL 'FACEBOOK' PER AZIENDE, STOP PROLIFERAZIONE E-MAIL (3) =

(Adnkronos) - La difficolta' nell'uso del nuovo sistema e' anche
culturale. Innanzitutto i ruoli cambiano: nelle applicazioni Web
tradizionali (Web 1.0) tutto e' nelle mani dell'It, dalla
realizzazione del sito alla pubblicazione dei contenuti e il resto
dell'azienda e' relegata al ruolo di utlizzatore finale. ''Nel mondo
dell'ESN, tutti sono incoraggiati a partecipare anche alla costruzione
del sito e alla pubblicazione dei contenuti, e questo cambiamento non
sempre e' facile da assimilare'', afferma ancora Gargioli.

C'e' anche da tener conto della tendenza delle aziende a
preoccuparsi della possibile pubblicazione di contenuti illeciti o
offensivi, o di tematiche di sicurezza, ora che tutti i servizi sono
fruiti in modalita' Cloud Computing.

''Anche se spesso tali timori sono infondati - afferma ancora il
manager - c'e' comunque la necessita' di qualche forma di controllo o
supervisione per prevenire eventuali comportamenti scorretti da parte
di singoli utilizzatori o gruppi. Infine c'e' il problema di
trasformare la cultura manageriale dal 'potere del sapere' al 'potere
della condivisione'''.

(Peg/Opr/Adnkronos)
15-MAG-11 15:35

NNNN

Aggiornamenti delle aree riservate ai possessori di userid e password al 15 maggio 2011

 
Aggiornamenti delle aree riservate ai possessori di userid e password
 
 
Sostieni questo canale di informazione riceverai userid e password, e potrai accedere all'area riservata per visualizzare i contenuti delle sentenze e le convenzioni
 
CON SOLI 25,00 EURO POTRAI SCARICARE, DAL 1 GENNAIO AL 31 DICEMBRE DI OGNI ANNO,  SENTENZE, SAGGI, APPROFONDIMENTI, SCHEMI, MODELLI E TANTI ARTICOLI UTILISSIMI PER IL LAVORO E LO STUDIO DI TUTTI I GIORNI
NON ASPETTARE ALTRO TEMPO: CLICCA QUI   
 
La visualizzazione dei documenti riservati ai possessori di User Id e Password  è possibile solo ed esclusivamente entrando direttamente dal portale di riferimento www.cives.roma.it
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Per mantenere aperto e migliorare sempre di più questo canale informativo , sostieni la nostra informazione con una delle seguenti modalità:

  • versamento sul c/c 2151 presso la Banca Popolare di Milano IBAN CALCOLATA   IT55M0558403258000000002151;
    • Beneficiario: Capuzzi
    • causale: per sostegno e consultazione delle aree protette da password dei portali www.cives.roma.it e www.laboratoriopoliziademocratica.org , e per i servizi offerti dall’Associazione Cives
  • versamento su Postepay  4023600440472860
  • versamento tramite Paypal
  • l

Puoi effettuare un versamento online in maniera veloce e sicura con Postepay  Carta n° 4023600440472860  

COME RICARICARE LA CARTA POSTEPAY
Negli uffici postali  
- con versamento in contanti
- con una carta Postamat Maestro
- trasferendo denaro da una carta postepay a un'altra  
Presso gli sportelli automatici (ATM) Postamat  
- con una carta Postamat Maestro
- trasferendo denaro da una carta postepay a un'altra
- trasferendo denaro da una Inps Card
- utilizzando qualsiasi carta di pagamento abilitata ai circuiti internazionali Visa, Visa Electron, Mastercard o Maestro  
Sul sito www.poste.it  
- addebitando l'importo sul Conto BancoPosta
- trasferendo denaro da una carta postepay a un'altra  
Con una SIM PosteMobile  
- da oggi puoi ricaricare un'altra Postepay direttamente dal menù del tuo cellulare con la tua Postepay  
Presso le ricevitorie Sisal  
- esclusivamente in contanti  
 
L'operazione di ricarica può essere eseguita anche dai non titolari
Potrai darci la conferma dell'avvenuto sostegno e/o donazione per e-mail o per fax

Sostegno e/o Donazione            
Versando la quota annuale da  
  1. €. 25,00
  2. €. 50,00
  3.  oltre €.50,00  
    
Per sostenere la nostra informazione , scarica il  
Come  ottenere  User Id e password
per consultare le novità che si trovano nel settore
"Aggiornamenti in area riservata"
CON SOLI 25,00 EURO POTRAI SCARICARE, DAL 1 GENNAIO AL 31 DICEMBRE DI OGNI ANNO,  SENTENZE, SAGGI, APPROFONDIMENTI, SCHEMI, MODELLI E TANTI ARTICOLI UTILISSIMI PER IL LAVORO E LO STUDIO DI TUTTI I GIORNI
NON ASPETTARE ALTRO TEMPO: CLICCA QUI



Sostieni questo sito
Se ritieni il mio lavoro utile o semplicemente interessante, ti va di darmi una mano? Con solo 2,00€ al mese mi darai la possibilità di continuare ad informare. Come fare? clicca sul banner

Forme di collaborazione con il portale

Forme di collaborazione con il portale
Come collaborare con i portali www.cives.roma.it e www.laboratoriopoliziademocratica.org - se sei interessato scrivi a lpd@romacivica.net

Questo spazio potrebbe essere tuo chiedici come fare.

Questo spazio potrebbe essere tuo chiedici come fare.
La tua azienda, la tua attività, i tuoi prodotti su tre portali internet in testa ai maggiori motori di ricerca, per informazioni: lpd@romacivica.net  oppure tramite fax - 06.233200886

Richiesta di contributi scritti per il mensile Polizia e Democrazia

Richiesta di contributi scritti per il mensile Polizia e Democrazia
Carissimi utenti i portali www.cives.roma.it - www.laboratoriopoliziademocratica.org , hanno anche una promanazione cartacea sulle pagine del mensile "Polizia e Democrazia" che a sua volta è presente online alla url http://www.poliziaedemocrazia.it ogni mese abbiamo a disposizione degli spazi dove le lavoratrici e i lavoratori in uniforme possono pubblicare qualunque tematica ritengano utile porre all'attenzione dei lettori. Sarebbe cosa grata ricevere vostri articoli e segnalazioni, utili non solo a far conoscere questioni che magari mai verrebbero alla luce, ma anche per tenere vivo un'altro canale in seno ad una rivista a diffusione nazionale. Chiunque abbia intenzione di contribuire a mantenere vivo anche questo canale cartaceo dovrà farmi pervenire l'articolo entro il 5 di ogni mese gli articoli potranno pervenire mediante fax o posta elettronica utenza fax 06.233200886 posta elettronica : laboratoriopoliziademocratica@gmail.com 

Milano e Napoli: un voto per lo Stato o l'Antistato Domenica, nelle urne elettorali di Milano e di Napoli, si combatte uno scontro di civiltà. Conosciamo i valori, e anzi i volti, tra cui si dovrà scegliere. Da una parte lo Stato – uno, democratico, fondato sul lavoro – dall'altra l’Antistato che odia la Costituzione repubblicana e la legalità.

Milano e Napoli: un voto per lo Stato o l'Antistato di Paolo Flores d'ArcaisDomenica, nelle urne elettorali di Milano e di Napoli, si combatte uno scontro di civiltà. Conosciamo i valori, e anzi i volti, tra cui si dovrà scegliere. Da una parte lo Stato – uno, democratico, fondato sul lavoro – dall'altra l’Antistato che odia la Costituzione repubblicana e la legalità.
SPINELLI Milano fra Berlusconi, Pisapia e Grillo
TRAVAGLIO
A Torino politica ferma agli Anni ‘80. Voterò la lista 5 Stelle
Napoli, l'appello della società civile: "Con De Magistris, contro la destra"RANGERI Fango nell'urna | BISIO Milano, c'è poco da ridere

Al voto, al voto!
Il viaggio di Alberto Statera nelle principali città italiane interessate dal voto amministrativo del 15 e 16 maggio.
CAGLIARI
L’outsider targato Vendola spaventa la destra
NAPOLI Voto thrilling. Quelle liste inquinate da estorsori e camorristi
TRIESTE Destra divisa al voto e ora il Pd spera nel ribaltone
BOLOGNA La carta del buongoverno contro l’assalto del Carroccio
TORINO Una sfida sottovoce fra Agnelli e quartieri operai
MILANO La Moratti rischia la sconfitta in una città stufa del malaffare
Thyssen, l'offensiva dei padroni e la solidarietà perduta tra i lavoratori di Angelo  d'OrsiLe parole della Marcegaglia, che si è permessa di decretare ingiusta la sentenza di condanna dei responsabili della ditta tedesca nel processo di Torino, non hanno suscitato nel mondo politico e sindacale – dunque anche a sinistra – quella riprovazione che ci si sarebbe aspettata.
MURGIA
Confindustria, meglio il silenzio
GIULIETTI
Quell'ignobile applauso
PELLIZZETTI Confindustria: nient’altro che una confraternita
"Patto per la crescita", la svolta moderata della Cgil di Giorgio CremaschiLa Cgil pensa a un nuovo patto con questa Confindustria, questo sistema di potere economico, questo modello di sviluppo. Una strategia che comporta inevitabilmente la normalizzazione dell’opposizione sociale.
CANNAVÒ
Cgil, meno conflitti e più servizi
Europa, sovranità popolare addio di Marco D'EramoUna volta, per abolire la costituzione di un paese bisognava occuparlo militarmente. Oggi Grecia, Irlanda e Portogallo sono state assoggettate dalle cambiali. Ecco perchè la crisi del debito sovrano che investe questi paesi - con i relativi piani di auterità imposti da Ue, Bce e Fmi - rimanda ad una più generale crisi della democrazia.
Tutti i misteri dell'attentato al papa
Proponiamo un estratto dal nuovo libro inchiesta di Ferdinando Imposimato e Sandro Provvisionato che affronta nei dettagli – anche sulla base di documentazione inedita – la trama di uno dei più grandi intrighi della storia contemporanea.Il fratello di Emanuela Orlandi: il Vaticano abbandoni ogni reticenza
Il governo delle lobby di Tito BoeriAncora una volta il governo - sedicente liberale - erige un monumento alla rendita in spregio a qualsiasi regola di concorrenza, trasparenza e meritocrazia. Il decreto sviluppo, con la famigerata norma sulle concessioni demaniali sulle spiagge, è l'ulteriore prova di come questo governo fragile sia ormai ostaggio delle lobby.
La truffa federalista di Roberto PetriniSbandierato come la medicina miracolosa contro ogni spreco e per una drastica riduzione delle tasse il federalismo si sta sempre più rivelando una grande truffa ai danno dei cittadini: ecco come aumenteranno le tasse con la riforma voluta da Bossi & C.
Europa, populismi sociali crescono intervista di Anna Maria MerloIl politologo francese Jean-Yves Camus sul dilagare dell'estrema destra in tutti i paesi d'Europa: "Se non ci sarà un profondo riorientamento delle politiche della Ue si andrà verso un rafforzamento del populismo, poiché gli elettori condannano un progetto europeo che non ha una dimensione sociale".
La deriva razzista dell’Europa di Guido VialeL'Italia è l'avanguardia di un'onda xenofoba che sta investendo ormai tutta l'Europa, mettendo alle corde tanto la sua politica, quanto il suo bagaglio culturale: esattamente come a suo tempo il razzismo antiebraico aveva sconfessato secoli di cultura tedesca e sprofondato il suo popolo in una vergogna che l'oblio non ha ancora sanato.
Usa, condannato il re degli hedge di Marco Valsania e Stefania ArcudiIl creatore dell’hedge fund Galleon, il cingalese Raj Rajaratnam, condannato per tutti i 14 reati di cui era accusato. Alla base di tutto, insider trading: i suoi contatti gli passavano "soffiate" prima di annunci pubblici di utili, fusioni o scorpori.
Cinema"Carlos" di Olivier Assayas di Giona A. Nazzaro In questi giorni in onda su Sky il film evento del festival di Cannes 2010. "Carlos" conferma Olivier Assayas come uno dei cineasti più appassionanti e rigorosi del cinema contemporaneo.
NAZZARO
Un ambiente, due attori, il 3D: il futuro di Bernardo Bertolucci
LaicamenteOdifreddi: Caro papa Ratzinger, questo è il mio Credo di laico
AltrachiesaBoff: Osama, se lo Stato si fa terrorista


In edicola e in libreria il nuovo numero di MicroMega

LEGGI IL SOMMARIO


www.micromega.net