Translate

martedì 28 febbraio 2017

Nuovo magazine Carabinieri forestali, fiamma diventa verde



Nuovo magazine Carabinieri forestali, fiamma diventa verde

ZCZC6418/SXB
XSP43788_SXB_QBXB
R CRO S0B QBXB
Nuovo magazine Carabinieri forestali, fiamma diventa verde
Rivista in carta riciclata al 100%, da ambiente a beni culturali
(ANSA) - ROMA, 28 FEB - Una rivista che mantiene lo stile di
un tempo guardando pero' al futuro, aumentando il raggio
d'azione, il volume e il numero delle pagine - tutte in carta
riciclata al 100% - e i temi trattati. E' il nuovo magazine
bimestrale '#Natura' la rivista di ambiente e territorio
dell'Arma dei Carabinieri forestali, che, come dice il
Comandante generale Tullio Del Sette nel suo editoriale di
apertura, vede "la fiamma tingersi di verde" (che poi e' una
delle novita' grafiche).
Del logo, con la fiamma verde, parla anche il direttore
editoriale della rivista, il generale Gaetano Maruccia: "Ne
valeva la pena -, dice presentando, al comando generale
dell'Arma a viale Romania a Roma, il numero in uscita -. Cambia
lo scenario. Accanto ad argomenti tecnici, ci sara' spazio anche
a temi popolari: la rivista parlera' di ambiente, agroalimentare,
ma anche delle attivita' che riguardano i Nas e i reparti per la
tutela beni artistici, del paesaggio e dell'archeologia".
Il generale Maruccia commenta anche la 'fusione' che ha
portato la Forestale all'interno dei Carabinieri: "L'Arma ha
sempre avuto una vocazione ambientalista. C'e' sempre stata una
sinergia importante tra queste due istituzioni. Cosa che oggi si
ritrova ancora di piu' sul territorio: noi con le nostre oltre
4.600 stazioni, arricchite dalle oltre 1.000 stazioni forestali
che abbiamo accolto". (ANSA).
Y99-SEC
28-FEB-17 17:33 NNNN

ZCZC6511/SXB
XSP43750_SXB_QBXB
R CRO S0B QBXB
Nuovo magazine Carabinieri forestali,la fiamma diventa verde (2)
(ANSA) - ROMA, 28 FEB - Il formato e' un '18 per 26', e il
numero delle pagine e' stato portato a 60. La rivista viene
stampata interamente su carta riciclata al 100%, cosa che
permette di risparmiare per ogni numero 842 chilogrammi di
rifiuti e circa 1.600 chilogrammi di legno. La rivista sara'
anche in versione on-line, consultabile sul sito dell'Arma dei
Carabinieri.
Il direttore responsabile e' Stefano Cazora, approdato ai
Carabinieri dal Corpo Forestale dello Stato: "Tra gli obiettivi
della rivista - osserva - c'e' la volonta' di aggregare
appassionati e giornalisti, cosa che gia' oggi abbiamo
raggiunto". Il magazine "continuera' a essere tribuna aperta e
affianchera' ai temi tradizionali anche nuove tematiche".
Poi viene spiegata, in chiave 'amarcord', la scelta
dell'immagine in copertina: "C'e' un'aquila perche' era il simbolo
della Forestale. E nel prossimo numero parleremo del lupo, che
oggi e' al centro dell'attenzione dell'agenda politica".
"La fusione del Corpo forestale dello Stato con l'Arma dei
Carabinieri - rileva il Comandante Generale dell'Arma dei
Carabinieri Tullio Del Sette nell'articolo d'apertura di questo
nuovo numero - rappresenta una grande possibilita' per il Paese.
L'Italia ancora una volta traccia un solco profondo nelle
politiche di tutela della natura e di prevenzione e contrasto
alla criminalita' ambientale con la costituzione della piu' grande
struttura di polizia specializzata nella tutela delle risorse
forestali, ambientali e agroalimentari".
Del Sette nel suo editoriale cita anche i "reati contro la
natura", facendo presente che "i reati contro gli ecosistemi
sono di fatto delitti contro l'umanita'". Tra gli altri
interventi, in questo numero, quello del ministro delle
Politiche agricole, Maurizio Martina, e dell'ex capo del Corpo
Forestale, Cesare Patrone. (ANSA).
Y99-SEC
28-FEB-17 17:41 NNNN