Translate

giovedì 25 agosto 2016

Sisma: all'Aquila sciacalli chiedono fondi, e c'è sms virale





ZCZC3355/SXA
OAQ77416_SXA_QBXB
R CRO S0A QBXB
Sisma: all'Aquila sciacalli chiedono fondi, e c'è sms virale
(ANSA) - L'AQUILA, 25 AGO - Sale anche all'Aquila il rischio
sciacallaggio dopo il sisma distruttivo del Centro Italia che ha
riacceso nel capoluogo abruzzese l'incubo del 6 aprile 2009. Ai
carabinieri del capoluogo sono arrivate alcune segnalazioni di
persone ben vestite che hanno suonato casa per casa chiedendo
soldi per l'emergenza sisma di Amatrice. Al momento non
risultano denunce. Ma c'è anche un altro caso, sulla cui
veridicità al momento si dubita ancora, di cui si sta parlando
con un messaggino che si sta diffondendo in modo virale tra gli
aquilani, attraverso la messaggistica di Whatsapp e anche
attraverso i social network. "Attenzione: gira per L'Aquila un
gruppo di persone che, fingendosi dipendenti del Comune,
chiedono di entrare nelle abitazioni per verificarne l'agibilità
e poi commettere furti! La meschinità umana non ha limiti. Fate
girare!", è il testo. Su questa casistica, tuttavia, al momento
mancano sia denunce che segnalazioni tanto ai Carabinieri quanto
alla Polizia di Stato. (ANSA).
YM3-GU
25-AGO-16 13:59 NNN