Translate

domenica 6 novembre 2016

USA: GOVERNO CLINTON, DONNE PER LA PRIMA VOLTA ANCHE AL PENTAGONO E TESORO =




USA: GOVERNO CLINTON, DONNE PER LA PRIMA VOLTA ANCHE AL PENTAGONO E TESORO =
Washington, 6 nov. (AdnKronos) - Fino a poche ore prima dell'annuncio,
il 27 ottobre scorso, del direttore dell'Fbi con cui è stata riaperta
l'indagine sul Mailgate, e la corsa per la Casa Bianca, tutti i media
americani sottolineavano come Hillary Clinton guardasse, ormai certa
della vittoria, oltre l'Election Day preparando già la squadra di
governo. Lo scenario è completamente cambiato negli ultimi dieci
giorni, ed ora il duello per la Casa Bianca di martedì appare come un
testa a testa tra Clinton e Donald Trump.
Continuano comunque a circolare diversi nomi per la possibile
amministrazione Clinton, che il transition team guidato da Ken Salazar
sta vagliando. E' però stata smentita dall'interessato la possibile
nomina a segretario di Stato di Joe Biden. "Io farò di tutto per
aiutare Hillary ad essere eletta, ma non voglio rimanere
nell'amministrazione", ha detto la scorsa settimana il 74enn vice
presidente.
Altri nomi sono stati fatti per la poltrona più importante
dell'amministrazione, tra i quali quello dell'ex consigliere della
Sicurezza Nazionale Tom Donilon. Nipote di immigrati irlandesi, il
61enne Donilon ha lavorato in ogni amministrazione democratica sin dai
tempi del presidente Jimmy Carter, ed è stato capo dello staff dell'ex
segretario di Stato, Warren Christopher. (segue)
(Ses/AdnKronos)
ISSN 2465 - 1222
06-NOV-16 16:39
NNNN
USA: GOVERNO CLINTON, DONNE PER LA PRIMA VOLTA ANCHE AL PENTAGONO E TESORO (2) =
(AdnKronos) - Fra il 2009 e il 2013 è stato ai vertici del Consiglio
di Sicurezza nazionale, prima come vice poi come titolare,
nell'amministrazione Obama. Ed è in questa veste che appare, così come
Obama e la Clinton, nella famosa foto della Situation Room durante le
fasi dell'uccisione di Obama bin Laden.
Donilon viene però descritto come troppo esigente verso i suoi
collaboratori e non in buoni rapporti con Michèle Flournoy, che
potrebbe diventare segretario alla Difesa. Primo presidente donna,
Clinton infatti vorrebbe segnare con la sua presidenza un altro
traguardo storico, con la prima donna alla guida del Pentagono,
scegliendo l'ex sottosegretario alla Difesa che nel 2014 era stata
indicata in pole position dopo le dimissioni di Chuck Hagel.
Ma allora disse che per motivi familiari non poteva accettare
l'incarico e Ash Carter divenne segretario alla Difesa. Due anni fa i
giornali scrissero che in effetti che la 56enne specialista di
politica estera e sicurezza fosse già proiettata ad entrare nella
squadra di Clinton. Flournoy ha un curriculum impeccabile, con lauree
ad Harvard ed Oxford, specializzazioni alla Kennedy School e all'Army
War College, unita ad una solida esperienza e conoscenza del Pentagono
dove ha iniziato a lavorare già ai tempi dell'amministrazione Clinton,
sempre nel settore dello sviluppo delle strategie. (segue)
(Ses/AdnKronos)
ISSN 2465 - 1222
06-NOV-16 16:39
NNNN
USA: GOVERNO CLINTON, DONNE PER LA PRIMA VOLTA ANCHE AL PENTAGONO E TESORO (3) =
(AdnKronos) - Nel 2007 è stata tra i fondatori del Center for a New
American Security, con l'obiettivo di sviluppare "una forte,
pragmatica politica di sicurezzza nazionale e difesa". Insomma una
risposta democratica all'ideologia neocon che aveva dominato gli anni
dell'amministrazione Bush.
Ci sono poi altri nomi di donne che circolano nella rosa ristretta dei
possibili membri dell'amministrazione Clinton - che Hillary ha
promesso sarà composta al 50% da donne - come quello di Wendy Sherman,
il sottosegretario di Stato che ha guidato gli importanti negoziati
con l'Iran, che potrebbe essere un'alternativa a Donilon al
dipartimento di Stato.
E da mesi si fa insistentemente il nome di Sheryl Sandberg, direttore
operativo di Facebook, per la poltrona di segretario del Tesoro, che
in questo caso andrebbe per la prima volta ad una donna. La 47enne
miliardaria, vicina a Clinton sin dai tempi della prima campagna
elettorale del 2008 e impegnata in questi in attività di fundraising,
in realtà nei giorni scorsi ha smentito queste voci. "Rimango a
Facebook", ha detto Sandberg che nel 2013 ha pubblicato "Lean in", una
sorta di manifesto delle donne manager o in generale in carriera, che
ha diviso le femministe Usa. (segue)
(Ses/AdnKronos)
ISSN 2465 - 1222
06-NOV-16 16:39
NNNN
USA: GOVERNO CLINTON, DONNE PER LA PRIMA VOLTA ANCHE AL PENTAGONO E TESORO (4) =
(AdnKronos) - Meno interessante vista dall'estero, ma cruciale per la
politica interna, la scelta del chief of staff, l'incarico considerato
il secondo lavoro più difficile a Washington con il compito di guidare
l'attività quotidiana della Casa Bianca, gestire i rapporti con il
Congresso ed essere così costantemente al fianco del presidente.
Secondo Politico, Clinton vuole affidare l'incarico a John Podesta,
che è già stato chief of staff di Bill Clinton tra il 1998 e il 2001.
Presidente della campagna elettorale, ed uno dei consiglieri del
circolo magico di Clinton, Podesta che ha 67 anni, avrebbe però detto
ad amici e confidenti che non ha interesse a tornare ad un lavoro da
12 ore al giorno, sette giorni su sette. Al limite, secondo quanto ha
scritto Cnn, si sarebbe reso disponibile per l'incarico di segretario
all'Energia.
La soluzione per Clinton "riuscire a convincerlo ad accettare
l'incarico per un anno, per mettere in piedi in modo stabile
l'amministrazione", suggeriscono fonti informate. Comunque lo staff di
Clinton sta anche valutando alternative, tra le quali spiccano i nomi
dell'ex capo dello staff di Joe Biden, Ron Klain, che ha guidato la
squadra che ha preparato Clinton per i dibattiti, il ministro
dell'Agricoltura, Tom Vilsack, e il consigliere politico Jake
Sullivan.
(Ses/AdnKronos)
ISSN 2465 - 1222
06-NOV-16 16:39
NNNN