Translate

giovedì 11 gennaio 2018

Centurioni, risciò e abusivi: "suk" Vittoriano - Centurioni, risciò e abusivi: sotto all'Altare della Patria non esistono più regole



Messaggero Cronaca di Roma di giovedì 11 gennaio 2018, pagina 38

Centurioni, risciò e abusivi: "suk" Vittoriano - Centurioni, risciò e abusivi: sotto all'Altare della Patria non esistono più regole


di Izzo Morena


Centurioni, risciò e abusivi: "suk" Vittoriano Izzo all'interno Piazza Venezia. Zero regole davanti all'Altare della Patria Centurioni, riscio e abusm: sotto all'Altare della Patria non esistono più regole Piazza Venezia, ai piedi del Vittoriano, trasformata in un suk: le bande si contendono i turisti. Ed è allarme per le baby ladre SLALOM CONTINUI TRA AMBULANTI CARICHI DI CHINCAGLIERIA 0 A BORDO DEI SEGWAY: CENTRO NEL DEGRADO DECORO Una vera e propria casbah quella di piazza Venezia tra centurioni, risciò, segway e venditori abusivi, in guerra per spartirsi il territorio. Ogni giorno, proprio davanti all'Altare della Patria, va in scena il degrado, con turisti presi d'assalto dagli ambulanti carichi di chincaglieria, posizionati ad ogni angolo e pronti ad infastidire i passanti, costretti a fare lo slalom per evitarli. Un fenomeno che neanche i controlli frequenti delle forze dell'ordine riescono ad arginare. «Sono organizzati — spiega un agente della polizia locale — si chiamano tra loro anche al cellulare. C'è un "palo" che avvisa gli altri della presenza di pattuglie e così scappano, spesso lasciando a terra la merce». Durante i blitz cercano di nascondersi tra i turisti o si infilano di corsa nelle stradine adiacenti a piazza Venezia, confondendosi tra la folla. «Il rischio — dice un passante — è quello di essere travolti e cadere a terra, mentre tentano la fuga. E' una situazione insostenibile»...SEGUE SULLA TESTATA

Nessun commento:

Posta un commento