Translate

sabato 6 luglio 2019

= SCHEDA = Grecia: la ricetta Mitsotakis, tagliare tasse e spese =

SABATO 06 LUGLIO 2019 12.52.26

= SCHEDA = Grecia: la ricetta Mitsotakis, tagliare tasse e spese =

(AGI) - Atene, 6 lug. - Tagli alle tasse, riduzione della spesa pubblica: si presenta con questa agenda agli elettori il leader dello storico partito conservatore greco, Nuova democrazia, Kyriakos Mitsotakis, 51 anni, che tutti i sondaggi danno come vincitore delle elezioni di domenica in Grecia. Per farlo, Mitsotakis vuole rinegoziare gli impegni con la Troika (Fmi, Bce, Commissione Ue) che attualmente prevedono un avanzo primario (escluso il pagamento di debiti e interessi) del 3,5% del suo prodotto interno lordo fino al 2022 e del 2,2 in media fino al 2060. Mitsotakis rappresenta la quarta generazione di una dinastia di politici. Suo padre, Konstantinos Mitsotakis, ha svolto un ruolo importante nella vita politica greca per quasi 30 anni ed e' stato primo ministro tra il 1990 e il 1993. La sorella maggiore, Dora Bakoyannis, e' stata la prima donna sindaco di Atene, e ministro degli Esteri negli anni 2000. Suo nipote Kostas Bakoyannis, figlio di Dora, e' il nuovo sindaco della capitale. Liquidando come populista Tsipras, Mitsotakis ha promesso di migliorare l'economia, secondo un modello neo liberare che potrebbe impattare su sanita', scuola, amministrazione. Convinto liberista, Mitsotakis, ha messo imprese e classe media, i piu' colpiti dalla elevata pressione fiscale negli ultimi anni, al centro della sua agenda politica. Promette quindi un immediato abbassamento delle tasse, la riduzione della spesa pubblica attraverso una maggiore cooperazione tra settore privato e Stato, la riduzione del numero di funzionari, la creazione di incentivi per attrarre gli investitori e incoraggiare l'imprenditorialita'. Promette anche sicurezza e l'ordine pubblico, una maggiore crescita economica attraverso una serie di cambiamenti della gestione pubblica e la legislazione che facilitano teoricamente investimento. (AGI) Bia 061252 LUG 19 NNNN   

Nessun commento:

Posta un commento