Translate

sabato 28 aprile 2012

FISCO:PISAPIA,DISDIRE EQUITALIA?NE HA FATTE VERAMENTE TROPPE




FISCO:PISAPIA,DISDIRE EQUITALIA?NE HA FATTE VERAMENTE TROPPE

(ANSA) - MILANO, 28 APR - L'ipotesi che i Comuni disdicano i
contratti con Equitalia ''e' una scelta importante, non so se
estendibile alle grandi citta'. Ma e' importante perche'
Equitalia ne ha fatte veramente troppe'': cosi' il sindaco di
Milano Giuliano Pisapia si e' esposto sulla proposta leghista
emersa al convegno 'La rivoluzione dei produttori'. E'
''un'iniziativa da studiare'' sulla cui fattibilita' nelle
grandi citta' il primo cittadino del capoluogo lombardo si e'
detto pero' scettico.
Rivolgendosi nel suo intervento ai rappresentanti dei piccoli
Comuni, Pisapia ha quindi aggiunto: ''Cominciate voi che avete
meno problemi a farlo, su queste scelte le grandi citta' hanno
molto da imparare''.(ANSA).

Y9N-BAB
28-APR-12 17:54 NNNN
EQUITALIA: PISAPIA, BENE COMUNI CHE HANNO RESCISSO CONTRATTO =
(AGI) - Milano, 28 apr. - Giuliano Pisapia ha definito
"importante" la scelta di quei sindaci che hanno rescisso il
contratto con Equitalia. "Sono scelte importanti", ha affermato
il primo cittadino di Milano, parlando degli esempi di
Morazzone, in provincia di Varese, e Calalzo di Cadore,
Belluno, citati da Roberto Maroni, durante un incontro pubblico
a Palazzo Marino, cui ha partecipato anche Giorgio Squinzi.
"Non so se sono estensibili a una grande citta' - ha affermato
-, ma sono importanti, perche' Equitalia ne ha fatte troppe".
Si tratta, ha proseguito, di "iniziative da studiare".
"Cominciate voi che avete meno problemi a farlo, su queste
scelte, le grandi citta' hanno molto da imparare", ha
continuato. (AGI)
Mi7/Fea/Car
281743 APR 12
FISCO: PISAPIA, RESCINDERE CONTRATTO EQUITALIA? UNA POSSIBILITA' =

Milano, 28 apr. - (Adnkronos) - Rescindere il contratto con
Equitalia e' una "iniziativa da studiare". Lo afferma il sindaco di
Milano, Giuliano Pisapia, commentando quanto fatto dai primi cittadini
di Morazzone, in provincia di Varese, e di Calalzo, in provincia di
Belluno. Certo, fa notare, si tratta di realta' piccole e, dunque,
"non so - dice - se sono estendibili anche in altre citta'".

Certo e' che "le scelte dei sindaci di Morazzone e Calalzo "sono
due scelte importanti", anche alla luce del fatto che "Equitalia
ultimamente ne ha fatte troppe. Cominciate voi piccioli Comuni che
avete meno problemi a farlo. Su queste scelte le grandi citta' -
conclude - hanno molto da imparare".

(Mem/Ct/Adnkronos)
28-APR-12 18:06

Nessun commento:

Posta un commento