Translate

mercoledì 1 marzo 2017

CASO CONSIP: M5S, LOTTI VENGA IN PARLAMENTO A RIFERIRE, VICENDA GRAVE =




CASO CONSIP: M5S, LOTTI VENGA IN PARLAMENTO A RIFERIRE, VICENDA GRAVE =
Roma, 1 mar. (AdnKronos) - "Dopo l'arresto di Alfredo Romeo il
ministro Lotti non può più far finta di niente, mettendo la testa
sotto la sabbia, e deve immediatamente venire in Parlamento a spiegare
molte cose, fra cui la natura dei suoi rapporti con l'imprenditore
farmaceutico Carlo Russo, coinvolto anch'esso nelle indagini". A
chiederlo è il capogruppo M5S alla Camera, Vincenzo Caso.
"Il fedelissimo di Renzi, indagato per favoreggiamento e rivelazione
di segreto nell'inchiesta Consip, insieme al comandante generale dei
Carabinieri e a quello della Regione Toscana, ha il dovere - per Caso
- di venire a spiegare le motivazioni che lo hanno spinto a
sponsorizzare Russo presso il governatore della Puglia Emiliano e,
soprattutto, dovrebbe dire se e quando ha saputo dell'inchiesta Consip
e se ha avvisato l'allora presidente del Consiglio. Stiamo parlando
dell'appalto più grande d'Europa, stiamo parlando di miliardi di euro
di commesse pubbliche e del coinvolgimento di alti vertici delle
istituzioni e dei carabinieri. Gli italiani hanno diritto di sapere i
contorni di questa torbida vicenda. Al di là degli aspetti giudiziari
sui quali farà luce la magistratura, qui c'è un problema politico
enorme".
(Pol/AdnKronos)
ISSN 2465 - 1222
01-MAR-17 10:27
NNNN