Translate

venerdì 9 settembre 2011

MANOVRA: CGIL, 15 OTTOBRE MANIFESTAZIONE A ROMA

MANOVRA: CGIL, 15 OTTOBRE MANIFESTAZIONE A ROMA =
PROMOSSA DA FLC E FP, CONTINUANO PRESIDI A ROMA E IN TUTTA
ITALIA

Roma, 9 set. (Adnkronos) - Nei prossimi mesi, per dare
continuita' e visibilita' alla mobilitazione della Cgil, ci saranno
tre grandi appuntamenti. Si parte con la manifestazione nazionale dei
lavoratori pubblici e quelli della conoscenza (scuola, universita' e
ricerca), promossa dalle categorie della Flc e della Fp, a Roma,
sabato 15 ottobre. La straordinaria riuscita dello sciopero generale
e' per la Cgil il punto di partenza di una mobilitazione contro la
manovra che continuera' nei prossimi giorni e, per altro verso, anche
nei prossimi mesi. E' l'indicazione emersa nel corso del dibattito al
comitato direttivo della Cgil nazionale riunito oggi.

Secondo appuntamento, che si terra' tra la fine di ottobre e
l'inizio di novembre, e' invece la manifestazione nazionale dello Spi
Cgil contro gli effetti delle due manovre, quelle di luglio e quella
in via di conversione, che gravano sui pensionati in termini di
pesanti sacrifici prendendo di mira le pensioni, i servizi socio
assistenziali e la sanita'.

Il terzo appuntamento sara' una grande manifestazione nazionale
della Cgil che si terra' entro la fine dell'anno e che avra' al centro
il tema del lavoro come unica alternativa contro la crisi e per la
crescita. Un punto di arrivo di una mobilitazione forte, continua e
visibile della Cgil. (segue)

(Sec/Ct/Adnkronos)
09-SET-11 15:35
MANOVRA: CGIL, 15 OTTOBRE MANIFESTAZIONE A ROMA (2) =

La manifestazione del 15 ottobre avra' al centro il contrasto
all'accanimento contro i lavoratori pubblici cosi' come emerge dalla
manovra ma che sara' per la Cgil l'avvio della campagna per l'elezioni
delle Rsu, che si terranno tra il prossimo anno e che porteranno al
voto oltre 3 milioni di lavoratori pubblici.

L'intenzione del sindacato di Corso d'Italia e' quella di
proseguire con i presidi, in occasione del voto alla Camera sulla
manovra la prossima settimana. La Cgil sosterra' la mobilitazione
delle regioni e dei comuni contro i tagli in arrivo dalla correzione
di bilancio''.

(Sec/Ct/Adnkronos)
09-SET-11 15:41


CRISI: CGIL, NEI PROSSIMI MESI TRE GRANDI MANIFESTAZIONI

(ANSA) - ROMA, 9 SET - La mobilitazione della Cgil prosegue,
dopo lo sciopero generale dello scorso sei settembre, con tre
grandi manifestazioni: lo annuncia il segretario generale
dell'organizzazione, Susanna Camusso aprendo i lavori del
Direttivo in corso a Roma.
Per il 15 ottobre a Roma e' prevista la manifestazione
nazionale dei lavoratori pubblici e quelli della conoscenza
(scuola, universit… e ricerca) contro ''l'accanimento contro i
lavoratori pubblici cos� come emerge dalla manovra''. Entro
l'inizio di novembre sara' fissata la manifestazione nazionale
dello Spi Cgil ''contro gli effetti delle due manovre che
gravano sui pensionati in termini di pesanti sacrifici prendendo
di mira le pensioni, i servizi socio assistenziali e la
sanita''.
Il terzo appuntamento sara' una manifestazione nazionale
della Cgil che si terra' entro la fine dell'anno e che avra' al
centro il tema del lavoro come unica alternativa contro la crisi
e per la crescita. ''Un punto di arrivo - avverte Camusso - di
una mobilitazione forte, continua e visibile della Cgil''.
(ANSA).

TL
09-SET-11 15:31 NNNN
CRISI: CGIL, NEI PROSSIMI MESI TRE GRANDI MANIFESTAZIONI

(ANSA) - ROMA, 9 SET - La mobilitazione della Cgil prosegue,
dopo lo sciopero generale dello scorso sei settembre, con tre
grandi manifestazioni: lo annuncia il segretario generale
dell'organizzazione, Susanna Camusso aprendo i lavori del
Direttivo in corso a Roma.
Per il 15 ottobre a Roma e' prevista la manifestazione
nazionale dei lavoratori pubblici e quelli della conoscenza
(scuola, universit… e ricerca) contro ''l'accanimento contro i
lavoratori pubblici cos� come emerge dalla manovra''. Entro
l'inizio di novembre sara' fissata la manifestazione nazionale
dello Spi Cgil ''contro gli effetti delle due manovre che
gravano sui pensionati in termini di pesanti sacrifici prendendo
di mira le pensioni, i servizi socio assistenziali e la
sanita''.
Il terzo appuntamento sara' una manifestazione nazionale
della Cgil che si terra' entro la fine dell'anno e che avra' al
centro il tema del lavoro come unica alternativa contro la crisi
e per la crescita. ''Un punto di arrivo - avverte Camusso - di
una mobilitazione forte, continua e visibile della Cgil''.
(ANSA).

TL
09-SET-11 15:29 NNNN
CRISI: CGIL, NEI PROSSIMI MESI 3 GRANDI MANIFESTAZIONI =
(AGI) - Roma, 9 set. - Altre tre grandi manifestazioni saranno
organizzate dalla Cgil nei prossimi mesi "per dare continuita'
e visibilita' alla mobilitazione". La prima sara' sabato 15
ottobre quando scenderanno in piazza a Roma i lavoratori
pubblici e quelli della conoscenza (scuola, universita' e
ricerca). La manifestazione nazionale e' promossa dalle
categorie della Flc e della Fp. "Una manifestazione - spiega il
sindacato in una nota - che avra' al centro il contrasto
all'accanimento contro i lavoratori pubblici cosi' come emerge
dalla manovra ma che sara' per la Cgil l'avvio della campagna
per l'elezioni delle Rsu, che si terranno tra il prossimo anno
e che porteranno al voto oltre tre milioni di lavoratori
pubblici".
Il secondo appuntamento, "che si terra' tra la fine di
ottobre e l'inizio di novembre, e' invece la manifestazione
nazionale dello Spi Cgil contro gli effetti delle due manovre,
quelle di luglio e quella in via di conversione, che gravano
sui pensionati in termini di pesanti sacrifici prendendo di
mira le pensioni, i servizi socio assistenziali e la sanita'.
Il terzo appuntamento sara' una grande manifestazione
nazionale della Cgil che si terra' entro la fine dell'anno e
che avra' al centro il tema del lavoro come unica alternativa
contro la crisi e per la crescita. Un punto di arrivo di una
mobilitazione forte, continua e visibile della Cgil". (AGI)
Red/Fri
091524 SET 11

NNNN