Translate

giovedì 3 novembre 2016

TERREMOTO: I BIOLOGI, ECCO I NUTRIENTI UTILI CONTRO STRESS POST-TRAUMATICO =





TERREMOTO: I BIOLOGI, ECCO I NUTRIENTI UTILI CONTRO STRESS POST-TRAUMATICO =
Roma, 2 nov. (AdnKronos Salute) - Dopo un terremoto, in pericolo non è
solo la salute fisica. In agguato per chi ha vissuto un sisma come
quello che ha colpito il Centro Italia, c'è il disturbo
post-traumatico da stress. "Senza entrare nel merito farmacologico -
dicono i biologi Luciano O. Atzori e Sabina Rubini, esperti in
sicurezza alimentare e tutela della salute dello Studio Abr - un
ausilio, a supporto di interventi effettuati da figure speciali e
quindi competenti, può essere un'alimentazione a base di prodotti
costituiti da nutrienti 'antidepressivi', ad esempio gli acidi grassi
omega 3 (presenti nel pesce azzurro e frutta secca quali noci,
arachidi), l'acido folico (presente nei broccoli, legumi, asparagi,
cavolo cappuccio), il triptofano (precursore della serotonina, uno dei
neurotrasmettitori coinvolti nella regolazione dell'umore, presente
nelle carni bianche, uova, noci, banane, eccetera) e il magnesio
(necessario alla produzione della serotonina stessa)".
E ancora, sono d'aiuto "la feniletilammina (Pea) conosciuta come 'drug
love', capace di riprodurre le sensazioni tipiche dell'innamoramento
(presente soprattutto nella cioccolata fondente a barrette o allo
stato liquido) e il complesso delle vitamine B - spiegano i biologi -
tutte sostanze che per le loro caratteristiche intrinseche possono
agire positivamente sull'umore".
Utili anche gli alimenti contenenti litio, "che a basse dosi spesso
viene utilizzato come 'equilibratore emotivo' capace di contrastare
gli stati d'ansia, gli sbalzi di umore, la malinconia, i momenti di
sconforto". Il litio, spiegano gli esperti, si trova nelle patate,
nell'aglio, nelle cipolle, nei cereali integrali, nelle uova. Infine,
"da non sottovalutare l'introduzione nell'alimentazione di sostanze
antiossidanti (come la vitamina C) - concludono i biologi - utili in
stati di affaticamento fisico e abbassamento delle difese immunitarie
tipiche proprio delle situazioni vissute in uno stato di forte
stress", come il terremoto.
(Mal/AdnKronos)
ISSN 2465 - 1222
02-NOV-16 17:14
NNNN