Translate

giovedì 22 settembre 2011

CASO MILANESE: PD, NON SI TRASFORMI PREROGATIVA IN PRIVILEGIO

CASO MILANESE: PD, NON SI TRASFORMI PREROGATIVA IN PRIVILEGIO =
(AGI) - Roma, 22 set. - "Una prerogativa della Costituzione non
puo' essere trasformata in un privilegio". Lo sottolinea la
democratica Marilena Samperi, dopo aver preso la parola in aula
per dimostrare che non c'e' alcun intento persecutorio verso
Marco Milanese.
Il "nodo e' politico", spiega. "Riguarda i rapporti nella
maggioranza, il ruolo del ministro Tremonti, la crisi di
governo e le implicazioni economiche e finanziarie". Ma tutto
questo "non va confuso con la risposta che oggi bisogna dare
qui". Se si dovesse verificare un voto contrario alla richiesta
dei magistrati che non contiene alcun fumus persecutionis si
dimostrerebbe "la debolezza e la fragilita' di questo
Parlamento che non saprebbe piu' usare gli strumenti della
politica per affrontare le questioni politiche e li userebbe in
modo improprio per salvarsi. Sarebbe un cattivo servizio ai
cittadini e al Paese. Non si migliora la situazione facendo
finta che la crisi e il disagio non esistono". (AGI)
Mao
221147 SET 11

NNNN

Nessun commento:

Posta un commento