Translate

lunedì 16 aprile 2018

Individuati 4 sottotipi di melanoma, verso nuove cure



LUNEDÌ 16 APRILE 2018 13.53.13 

Individuati 4 sottotipi di melanoma, verso nuove cure 

ZCZC3423/SX4 XSP76010_SX4_QBKN R CRO S04 QBKN Individuati 4 sottotipi di melanoma, verso nuove cure Alcuni potrebbero rispondere a terapie combinate di farmaci (ANSA) - ROMA, 16 APR - I melanomi, aggressivi tumori della pelle, possono essere suddivisi in quattro sottotipi distinti in base ai loro stadi di sviluppo. E questi sottotipi possono rispondere in modo diverso ai farmaci. A scoprirlo e' una ricerca pubblicata su Cancer Cell, che prospetta nuove possibilita' di cura, perche' per la prima volta collega la morte cellulare dovuta alla eccessiva presenza di ferro con i diversi stati di differenziazione del melanoma. Il melanoma e' un tumore maligno della cute che origina i melanociti, cellule responsabili della colorazione della pelle. Sebbene le terapie basate sul potenziamento del sistema immunitario abbiano significativamente migliorato la sopravvivenza, molti pazienti presentano ricadute o non rispondono al trattamento. Il team dell'Universita' della California, Los Angeles (UCLA) ha analizzato le espressioni geniche delle cellule di melanoma, identificandone quattro diversi sottotipi che corrispondono a quattro diversi stati di differenziazione. La ricerca mostra anche come alcuni sottotipi di cellule subiscono una de-differenziazione, il che significa regrediscono a uno stadio meno maturo. Queste sono piu' resistenti alle terapie oggi in uso ma hanno mostrato sensibilita' alla ferroptosi, un sorte di suicidio cellulare dovuto a un'eccessiva presenza di ferro al suo interno. Alcuni sottotipi di cellule di melanoma potrebbero quindi essere trattati con successo utilizzando terapie contro il cancro in combinazione con farmaci che inducono la ferroptosi. "Questa caratterizzazione migliora la nostra comprensione dei cambiamenti che si verificano nelle cellule di melanoma durante la differenziazione e puo' aiutare a sviluppare strategie migliori contro la resistenza alla terapia", ha detto Jennifer Tsoi, uno degli autori dello studio.(ANSA). YQX-CR 16-APR-18 13:52 NNNN

Nessun commento:

Posta un commento