Translate

lunedì 14 maggio 2018

MO: MARCUZZO (VATICANO), DECISIONE TRUMP SU GERUSALEMME CONTRO LA PACE =

LUNEDÌ 14 MAGGIO 2018 16.33.12

MO: MARCUZZO (VATICANO), DECISIONE TRUMP SU GERUSALEMME CONTRO LA PACE =

'Va contro la storia, la giustizia e il bene della popolazione' Città del Vaticano, 14 mag. (AdnKronos) - Il trasferimento ufficiale dell'ambasciata Usa in Israele da Tel Aviv a Gerusalemme "è una decisione di Trump che va contro la storia, contro la giustizia e il bene della popolazione di Gerusalemme". E' l'accusa che lancia monsignor Giacinto Boulos Marcuzzo vescovo vicario patriarcale per Gerusalemme e la Palestina, per il quale "la giornata di oggi non ci porta verso la pace, ma esattamente nella direzione opposta". Per l'esponente del Vaticano, "non c'è più speranza di arrivare a una tregua" e "non essendoci più speranza tra la popolazione, tutto ciò porta anche a conseguenze sociali che danneggiano la scuola, la famiglia, il lavoro, tutti. Da una parte c'è Israele che esulta perché ha raggiunto i suoi scopi e ha ottenuto l'appoggio degli americani; dall'altra ci sono i palestinesi che soffrono ancora per le conseguenze della guerra e di questa decisione". In ogni caso, Marcuzzo ribadisce a Vatican News che "il nostro impegno come Chiesa e come cristiani è diffondere la speranza che la pace è sempre possibile. La decisione di Papa Francesco - che il 7 luglio sarà a Bari per una giornata di riflessione e di preghiera sul Medio Oriente - ci ha dato forza, aiutandoci a infondere nel cuore delle persone la speranza. Chiediamo a tutta la comunità internazionale di sostenere il desiderio di ebrei e palestinesi di andare verso la pace: allontaniamoci dalle ideologie e guardiamo la realtà". (Bon/AdnKronos) ISSN 2465 - 1222 14-MAG-18 16:32 NNNN