Translate

lunedì 14 maggio 2018

DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA 26 marzo 2018, n. 48 Recepimento dell'accordo sindacale per il personale direttivo del Corpo nazionale dei vigili del fuoco per la valorizzazione a livello retributivo, delle peculiari condizioni di impiego. (18G00073) (GU n.110 del 14-5-2018) Vigente al: 29-5-2018





DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA 26 marzo 2018, n. 48

Recepimento dell'accordo sindacale per  il  personale  direttivo  del
Corpo nazionale dei vigili del fuoco per la valorizzazione a  livello
retributivo, delle peculiari condizioni di impiego. (18G00073)

(GU n.110 del 14-5-2018)


 Vigente al: 29-5-2018 





                   IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA

  Visto l'articolo 87 della Costituzione;
  Visto il decreto legislativo  13  ottobre  2005,  n.  217,  recante
«Ordinamento del personale del Corpo nazionale dei vigili del  fuoco,
a norma dell'articolo 2 della legge 30 settembre 2004, n. 252»;
  Viste le disposizioni degli articoli 80, 81 e 83 del citato decreto
legislativo  n.  217  del  2005,  che  disciplinano  il  procedimento
negoziale  per  l'emanazione  di  un  decreto  del  Presidente  della
Repubblica relativo al personale  direttivo  e  dirigente  del  Corpo
nazionale  dei  vigili  del  fuoco,  ivi  incluse  le  modalita'   di
costituzione della delegazione di parte pubblica e della  delegazione
sindacale, tra le quali intercorre il procedimento negoziale;
  Visto il decreto del Ministro per  semplificazione  e  la  pubblica
amministrazione in data 3  agosto  2016,  pubblicato  nella  Gazzetta
Ufficiale n. 209 del 7 settembre 2016, relativo  alla  individuazione
della delegazione sindacale che  partecipa  alle  trattative  per  la
definizione dell'Accordo sindacale relativo al triennio  2016 -  2018
riguardante il personale direttivo e dirigente  del  Corpo  nazionale
dei vigili del fuoco;
  Visto il decreto del Presidente della Repubblica 29 novembre  2007,
recante  «Recepimento  dell'accordo  sindacale   per   il   personale
direttivo e dirigente del  Corpo  nazionale  dei  vigili  del  fuoco,
relativo al quadriennio normativo 2006-2009 e  al  biennio  economico
2006-2007»;
  Visto il decreto del Presidente della  Repubblica  7  maggio  2008,
recante  «Recepimento  dell'accordo  sindacale  integrativo  per   il
personale direttivo e dirigente del Corpo nazionale  dei  vigili  del
fuoco»;
  Visto il decreto del Presidente della Repubblica 19 novembre  2010,
n. 250, recante «Recepimento dell'accordo sindacale per il  personale
direttivo e dirigente  del  Corpo  nazionale  dei  vigili  del  fuoco
(biennio economico 2008-2009)»;
  Visto l'accordo sindacale per il personale  direttivo  e  dirigente
del Corpo nazionale  dei  vigili  del  fuoco,  relativo  al  triennio
economico 2016-2018, sottoscritto in data 8 febbraio 2018 e approvato
dal Consiglio dei ministri il 22 febbraio 2018;
  Visto il decreto legislativo 29 maggio  2017,  n.  97,  concernente
«Disposizioni recanti modifiche al decreto legislativo 8 marzo  2006,
n. 139, concernente le funzioni e i compiti del Corpo  nazionale  dei
vigili del fuoco, nonche' al decreto legislativo 13 ottobre 2005,  n.
217, concernente l'ordinamento del personale del Corpo nazionale  dei
vigili del fuoco, e altre norme per l'ottimizzazione  delle  funzioni
del Corpo nazionale dei vigili del fuoco ai  sensi  dell'articolo  8,
comma l, lettera a), della legge 7 agosto 2015, n. 124, in materia di
riorganizzazione delle amministrazioni pubbliche»;
  Visto il decreto del Presidente del Consiglio dei ministri  del  14
febbraio 2018, con il quale  sono  state  definite  le  modalita'  di
utilizzazione  dall'anno  2017  delle  risorse  del  Fondo   di   cui
all'articolo 15 del decreto legislativo 29 maggio 2017, n. 97 al fine
di valorizzare, a livello retributivo,  le  peculiari  condizioni  di
impiego professionale del Corpo nazionale dei vigili del fuoco;
  Vista l'ipotesi di accordo sindacale per il personale direttivo del
Corpo nazionale dei vigili del fuoco per la valorizzazione a  livello
retributivo delle peculiari condizioni di impiego,  sottoscritta,  ai
sensi delle richiamate disposizioni del decreto  legislativo  n.  217
del 2005, in  data  27  febbraio  2018  dalla  delegazione  di  parte
pubblica e dalle seguenti organizzazioni  sindacali,  rappresentative
sul piano nazionale: FNS  CISL,  DIRSTAT  VV.F.,  SI.N.  DIR.  VV.F.,
CONFSAL VV.F., UILPA VV.F., FP CGIL VV.F.; l'Organizzazione sindacale
AP  VV.F.  non  ha  sottoscritto  la  predetta  ipotesi  di   accordo
sindacale;
  Vista la deliberazione del Consiglio dei ministri,  adottata  nella
riunione del 16 marzo 2018, con la quale e' stata approvata, ai sensi
del citato articolo 83, comma 5, del decreto legislativo n.  217  del
2005, previa verifica delle compatibilita' finanziarie ed in  assenza
delle osservazioni di cui  al  comma  3  del  medesimo  articolo  83,
l'ipotesi di accordo sindacale per il personale direttivo  del  Corpo
nazionale dei vigili  del  fuoco  per  la  valorizzazione  a  livello
retributivo, delle peculiari condizioni di impiego;
  Sulla proposta del Presidente del  Consiglio  dei  ministri  e  del
Ministro per la semplificazione e  la  pubblica  amministrazione,  di
concerto con i Ministri dell'interno e dell'economia e delle finanze;

                              Decreta:

                               Art. 1


                   Ambito di applicazione e durata

  1. Ai sensi dell'articolo 80 del  decreto  legislativo  13  ottobre
2005, n. 217,  il  presente  decreto  disciplina  gli  interventi  di
valorizzazione, a livello retributivo, delle peculiari condizioni  di
impiego del personale direttivo del Corpo nazionale  dei  vigili  del
fuoco, previsti dall'articolo 15 del decreto  legislativo  29  maggio
2017, n. 97 e dal conseguente decreto del  Presidente  del  Consiglio
dei ministri del 14 febbraio 2018.

                               Art. 2


                Incremento dell'indennita' di rischio

  1. Le misure  vigenti  dell'indennita'  di  rischio  del  personale
direttivo  del  Corpo  nazionale  dei  vigili  del  fuoco,   previste
dall'articolo 4, comma 3, dell'accordo  sindacale  per  il  personale
direttivo e dirigente del  Corpo  nazionale  dei  vigili  del  fuoco,
relativo al triennio economico  2016-2018,  sottoscritto  in  data  8
febbraio 2018 e approvato dal Consiglio dei ministri il  22  febbraio
2018, che sara' recepito in decreto del Presidente della  Repubblica,
sono incrementate degli importi mensili lordi di  cui  alla  seguente
tabella con le decorrenze in corrispondenza indicate:
   

 ===================================================================
 |                                         |  Incrementi mensili   |
 |   Qualifiche dei ruoli del personale    | lordi dal 1° ottobre  |
 |                direttivo                |      2017 (euro)      |
 +=========================================+=======================+
 |Direttore vicedirigente con scatto 26    |                       |
 |anni                                     |                  79,60|
 +-----------------------------------------+-----------------------+
 |Direttore vicedirigente con scatto 16    |                       |
 |anni                                     |                  79,60|
 +-----------------------------------------+-----------------------+
 |Direttore vicedirigente                  |                  79,60|
 +-----------------------------------------+-----------------------+
 |Direttore                                |                  79,60|
 +-----------------------------------------+-----------------------+
 |Vice direttore                           |                  79,60|
 +-----------------------------------------+-----------------------+
 |Direttore medico-vicedirigente con scatto|                       |
 |26 anni                                  |                  79,60|
 +-----------------------------------------+-----------------------+
 |Direttore medico-vicedirigente con scatto|                       |
 |16 anni                                  |                  79,60|
 +-----------------------------------------+-----------------------+
 |Direttore medico-vicedirigente           |                  79,60|
 +-----------------------------------------+-----------------------+
 |Direttore medico                         |                  79,60|
 +-----------------------------------------+-----------------------+
 |Vice direttore medico                    |                  79,60|
 +-----------------------------------------+-----------------------+
 |Direttore ginnico-sportivo vicedirigente |                       |
 |con scatto 26 anni                       |                  79,60|
 +-----------------------------------------+-----------------------+
 |Direttore ginnico-sportivo vicedirigente |                       |
 |con scatto 16 anni                       |                  79,60|
 +-----------------------------------------+-----------------------+
 |Direttore ginnico-sportivo vicedirigente |                  79,60|
 +-----------------------------------------+-----------------------+
 |Direttore ginnico-sportivo               |                  79,60|
 +-----------------------------------------+-----------------------+
 |Vice direttore ginnico-sportivo          |                  79,60|
 +-----------------------------------------+-----------------------+
 |Direttore vicedirigente AIB con scatto 26|                       |
 |anni                                     |                  79,60|
 +-----------------------------------------+-----------------------+
 |Direttore vicedirigente AIB con scatto 16|                       |
 |anni                                     |                  79,60|
 +-----------------------------------------+-----------------------+
 |Direttore vicedirigente AIB              |                  79,60|
 +-----------------------------------------+-----------------------+
 |Direttore AIB                            |                  79,60|
 +-----------------------------------------+-----------------------+

  2. Per effetto degli incrementi  di  cui  al  comma  1,  le  misure
vigenti dell'indennita' di rischio del personale direttivo del  Corpo
nazionale dei vigili del fuoco sono rideterminate nei valori  di  cui
alla seguente tabella con le decorrenze in corrispondenza indicate:
   

=====================================================================
|                            |                   |   Nuove misure   |
|                            |   Nuove misure    |     mensili      |
|                            |      mensili      |dell'indennita' di|
|                            |dell'indennita' di |  rischio dal 1°  |
|  Qualifiche dei ruoli del  |  rischio dal 1°   |   gennaio 2018   |
|    personale direttivo     |ottobre 2017 (euro)|      (euro)      |
+============================+===================+==================+
|Direttore vicedirigente con |                   |                  |
|scatto 26 anni              |             779,92|            799,35|
+----------------------------+-------------------+------------------+
|Direttore vicedirigente con |                   |                  |
|scatto 16 anni              |             779,92|            799,35|
+----------------------------+-------------------+------------------+
|Direttore vicedirigente     |             779,92|            799,35|
+----------------------------+-------------------+------------------+
|Direttore                   |             721,21|           739,01 |
+----------------------------+-------------------+------------------+
|Vice direttore              |             674,03|            690,52|
+----------------------------+-------------------+------------------+
|Direttore                   |                   |                  |
|medico-vicedirigente con    |                   |                  |
|scatto 26 anni              |             779,92|            799,35|
+----------------------------+-------------------+------------------+
|Direttore                   |                   |                  |
|medico-vicedirigente con    |                   |                  |
|scatto 16 anni              |             779,92|            799,35|
+----------------------------+-------------------+------------------+
|Direttore                   |                   |                  |
|medico-vicedirigente        |             779,92|            799,35|
+----------------------------+-------------------+------------------+
|Direttore medico            |             721,21|            739,01|
+----------------------------+-------------------+------------------+
|Vice direttore medico       |             674,03|            690,52|
+----------------------------+-------------------+------------------+
|Direttore ginnico-sportivo  |                   |                  |
|vicedirigente con scatto 26 |                   |                  |
|anni                        |             779,92|            799,35|
+----------------------------+-------------------+------------------+
|Direttore ginnico-sportivo  |                   |                  |
|vicedirigente con scatto 16 |                   |                  |
|anni                        |             779,92|            799,35|
+----------------------------+-------------------+------------------+
|Direttore ginnico-sportivo  |                   |                  |
|vicedirigente               |             779,92|            799,35|
+----------------------------+-------------------+------------------+
|Direttore ginnico-sportivo  |             721,21|            739,01|
+----------------------------+-------------------+------------------+
|Vice direttore              |                   |                  |
|ginnico-sportivo            |             674,03|            690,52|
+----------------------------+-------------------+------------------+
|Direttore vicedirigente AIB |                   |                  |
|con scatto 26 anni          |             779,92|            799,35|
+----------------------------+-------------------+------------------+
|Direttore vicedirigente AIB |                   |                  |
|con scatto 16 anni          |             779,92|            799,35|
+----------------------------+-------------------+------------------+
|Direttore vicedirigente AIB |             779,92|            799,35|
+----------------------------+-------------------+------------------+
|Direttore AIB               |             721,21|            739,01|
+----------------------------+-------------------+------------------+

  3. Le misure mensili di cui al comma 2 sono corrisposte per tredici
mensilita'.

                               Art. 3


                       Assegno di specificita'

  1. A decorrere dal 1° ottobre 2017 al personale di cui all'articolo
1 e' attribuito un assegno di specificita' in ragione del ruolo,  del
grado di responsabilita' e dell'anzianita'  di  servizio  maturata  a
decorrere dalla data di immissione nei ruoli del Corpo nazionale  dei
vigili del fuoco, secondo le misure previste nella tabella di seguito
riportata:

              Parte di provvedimento in formato grafico

  2. Ai sensi dell'articolo 15, comma 1, del decreto  legislativo  19
agosto 2016, n. 177, il  personale  dei  ruoli  speciali  antincendio
boschivo (AIB) mantiene l'anzianita' di servizio maturata  nel  Corpo
forestale dello Stato anche ai fini dell'attribuzione dell'assegno di
cui al comma 1, in relazione alla continuita' delle  funzioni  svolte
nelle posizioni  di  provenienza  e  di  assegnazione  successiva  al
transito.
  3. Le misure mensili di cui al comma 1 sono corrisposte per tredici
mensilita'.
  4. Le misure di cui al comma 1 non sono cumulabili,  si  aggiungono
alla retribuzione individuale di anzianita',  ove  spettante,  e  non
rientrano nella base contributiva di cui all'articolo 38 del  decreto
del Presidente della Repubblica 29 dicembre 1973,  n.  1032  ai  fini
della determinazione dell'indennita' di buonuscita.

                               Art. 4


              Incremento della retribuzione accessoria
                           per l'anno 2017

  1. In ragione dell'impegno profuso  in  contesti  emergenziali  dal
Corpo nazionale dei vigili del fuoco nell'anno 2017,  le  risorse  di
cui all'articolo 2, comma 3, del decreto del Presidente del Consiglio
dei ministri del 14 febbraio 2018 confluiscono, per l'importo di euro
596.205,07, nel fondo di produttivita'  di  cui  all'articolo  5  del
decreto del Presidente della Repubblica 19 novembre 2010, n. 250  per
essere destinate  alla  corresponsione  di  un  elemento  retributivo
accessorio una tantum al personale di cui all'articolo 1 pari ad euro
72,14 per dodici mensilita' lordo dipendente.

                               Art. 5


          Personale dei ruoli speciali antincendio boschivo

  1. Per il personale  appartenente  ai  ruoli  speciali  antincendio
boschivo  (AIB)  a  esaurimento,  l'assegno  ad   personam   di   cui
all'articolo 8, comma 1, lettera a), numero 2), ultimo periodo, della
legge 7 agosto 2015, n. 124 viene riassorbito,  sino  a  concorrenza,
dai miglioramenti economici di cui al presente accordo.

                               Art. 6


                      Disposizioni finanziarie

  1.  Alla  copertura  degli  oneri  derivanti  dall'attuazione   del
presente accordo, pari ad euro 2.804.471 per l'anno  2018  e  a  euro
1.766.613 a decorrere dall'anno 2019 si provvede:
    a)  quanto  ad  euro  1.037.858   per   l'anno   2018,   mediante
corrispondente  utilizzo  delle  disponibilita'  in   conto   residui
relative all'autorizzazione di spesa di cui all'articolo 15, comma 2,
del decreto legislativo 29 maggio  2017,  n.  97,  che  sono  versate
all'entrata del bilancio dello Stato;
    b) quanto ad euro 1.766.613 a decorrere dall'anno 2018,  mediante
corrispondente  riduzione  dell'autorizzazione  di   spesa   di   cui
all'articolo 15, comma 2, del decreto legislativo 29 maggio 2017,  n.
97.
  2. Il Ministro dell'economia e  delle  finanze  e'  autorizzato  ad
apportare con proprio decreto le occorrenti variazioni di bilancio.
  Il presente decreto, munito del sigillo dello Stato, sara' inserito
nella  Raccolta  ufficiale  degli  atti  normativi  della  Repubblica
italiana. E' fatto obbligo a chiunque spetti di osservarlo e di farlo
osservare.

    Dato a Roma, addi' 26 marzo 2018

                             MATTARELLA

                                  Gentiloni Silveri,  Presidente  del
                                  Consiglio dei ministri

                                  Madia,     Ministro     per      la
                                  semplificazione   e   la   pubblica
                                  amministrazione

                                  Minniti, Ministro dell'interno

                                  Padoan,  Ministro  dell'economia  e
                                  delle finanze

Visto, il Guardasigilli: Orlando

Registrato alla Corte dei conti il 17 aprile 2018
Ufficio controllo atti P.C.M. Ministeri giustizia  e  affari  esteri,
reg.ne succ. n. 796

Nessun commento:

Posta un commento