Translate

venerdì 7 aprile 2017

SVEZIA, CONFTRASPORTO A BRUXELLES: PREOCCUPAZIONE PER AUTOTRASPORTATORI





9CO761354 4 CRO ITA R01
SVEZIA, CONFTRASPORTO A BRUXELLES: PREOCCUPAZIONE PER AUTOTRASPORTATORI
(9Colonne) Roma, 7 apr - Dopo l'attentato di Stoccolma, l'ennesimo compiuto con un camion scagliato sulla folla, il presidente di Conftrasporto-Confcommercio Paolo Uggè lancia un appello al commissario europeo Violeta Bulc: riunire già nei prossimi giorni le più grandi organizzazioni nazionali dell'autotrasporto in Europa sul tema della sicurezza. In una lettera aperta rivolta al commissario europeo, Uggè esprime grande preoccupazione. "Conftrasporto-Confcommercio, che rappresenta circa 40 mila imprese che operano giornalmente in Italia e in Europa per il trasporto merci su strada vuole garantire ai propri operatori misure di sicurezza per operare - scrive il presidente di Conftrasporto - Lei sa bene che il lavoro dell'autotrasportatore comporta anche molte notti fuori casa, pernottando in cabina. Non possiamo permettere che la sicurezza di questa professione, entusiasmante ma anche complessa, possa essere minata. Siamo sempre stati e saremo al fianco dell'Europa e del Governo italiano per condividere tutte le misure necessarie in termini di sicurezza dell'automezzo, misure realizzate con azioni concrete. Temiamo pero' - conclude Uggè - che, senza l'avvio di un confronto immediato con Lei, la situazione che si è venuta a determinare potrebbe portare a decisioni politiche che creerebbero danni allo svolgimento delle operazioni di viaggio, senza al contempo garantire i livelli di sicurezza necessari all'efficienza dei servizi e alla sicurezza dei cittadini".
071832 APR 17