Translate

giovedì 23 febbraio 2017

ABORTO: CODACONS, IN STRUTTURE PUBBLICHE SERVIZI VANNO GARANTITI =




ABORTO: CODACONS, IN STRUTTURE PUBBLICHE SERVIZI VANNO GARANTITI =
Roma, 23 feb. (AdnKronos) - "Nelle strutture pubbliche come gli
ospedali non può essere ammessa l'obiezione di coscienza''. Lo afferma
in una nota il Codacons, intervenendo sul caso del bando della Regione
Lazio per due medici non obiettori all'ospedale San Camillo. "I
concorsi si fanno per svolgere la professione medica e i medici devono
fornire agli utenti tutti i servizi garantiti dagli ospedali, compresa
l'interruzione di gravidanza -spiega il presidente Carlo Rienzi, che
contesta le affermazioni del Vaticano sulla questione- Questo perché
nel pubblico impiego devono essere erogati determinati servizi
all'utenza, previsti dalla legge; chi non vuole prestare i servizi
forniti da un determinato ente pubblico, non deve fare domanda di
assunzione".
"Un pasticcio assurdo il bando per il San Camillo, che dimostra da un
lato la confusione della Regione Lazio, dall'altro i gravi errori del
Ministero della salute, che non ha saputo far rispettare la legge
sull'interruzione di gravidanza, portando molti cittadini a rivolgersi
al mondo degli aborti illegali -prosegue Rienzi- Il Governatore
Zingaretti deve ritirare l'atto in questione, perché illegittimo e
inutile proprio in considerazione del fatto che l'obiezione di
coscienza, scelta pienamente legittima, non può andare a discapito del
servizio pubblico per cui si impegna ad operare al momento
dell'assunzione'', conclude.
(Toa/AdnKronos)
ISSN 2465 - 1222
23-FEB-17 15:37
NNNN