Translate

lunedì 13 marzo 2017

Sicurezza: Camera; emendamento reato parcheggiatori abusivi


Sicurezza: Camera; emendamento reato parcheggiatori abusivi


ZCZC6334/SXA
XPP97353_SXA_QBXB
R POL S0A QBXB
Sicurezza: Camera; emendamento reato parcheggiatori abusivi
(ANSA) - ROMA, 13 MAR - Durante l'esame in Commissione,
giovedi' scorso, sia il governo che i relatori diedero parere
negativo a due emendamenti che trasformavano in reato penale
l'attivita' di parcheggiatore abusivo, uno della Lega ed uno del
Pd. L'emendamento della Lega e' stato votato e respinto e quindi
non e' potuto essere presentato in Aula, mentre quello del Pd e'
stato ritirato prima del voto, quindi Naccarato e gli altri
firmatari hanno potuto ripresentarlo oggi in Aula. Interpellata
sulla possibilita' di una approvazione la relatrice della
Commissione Giustizia, Alessia Morani, ha detto di volersi
consultare prima col Governo e l'altro relatore, Emanuele Fiano,
per potersi pronunciare.
In Commissione e' stato finora approvato un altro emendamento
sui parcheggiatori abusivi (Pd, Fi, Lega e M5s ne avevano
presentati quattro identici), per i quali e' previsto come pena
il Daspo, ma non una sanzione penale.
L'emendamento ripresentato in Aula punisce i parcheggiatori
abusivi sorpresi a farlo per la prima volta "con la sanzione
amministrativa del pagamento di una somma da euro 771 ad euro
3.101". "Se nell'attivita' sono impiegati minori, o nei casi di
reiterazione, la sanzione amministrativa pecuniaria e' aumentata
del doppio". Se il parcheggiatore abusivo viene colto nuovamente
in questa sua attivita' scatta "la reclusione da uno a tre anni".
In ogni caso si applica la sanzione accessoria della confisca
delle somme percepite. (ANSA).
IA
13-MAR-17 18:05 NNNN