Translate

venerdì 4 novembre 2016

Leopolda: vietato corteo del No, ma organizzatori confermano

Leopolda: vietato corteo del No, ma organizzatori confermano


ZCZC4820/SXA
OFI63183_SXA_QBXB
R POL S0A QBXB
Leopolda: vietato corteo del No, ma organizzatori confermano
Militanti 'sfidano' questura, 'Arriveremo alla Leopolda'
(ANSA) - FIRENZE, 04 NOV - Vietato dalla questura, per motivi
di ordine pubblico, il corteo annunciato per domani dal comitato
'Firenze dice no' per protestare contro la convention della
Leopolda. La polizia ha prescritto di manifestare con un
presidio fisso in piazza Santissima Annunziata, nel centro delle
citta', ma gli organizzatori, che questa mattina hanno tenuto una
conferenza stampa davanti ai cancelli della Leopolda, hanno
annunciato l'intenzione di sfilare per le vie di Firenze fino al
luogo della kermesse alla quale partecipa il premier Matteo
renzi, ignorando il provvedimento.
"Confermiamo l'appuntamento alle 15 in piazza San Marco - ha
detto Luca Toscano, esponente del comitato -, non si puo'
impedire che questa manifestazione esista e che arrivi alla
Leopolda". "Questo divieto - ha aggiunto - e' stato fatto a due
giorni dalla manifestazione e senza un motivo valido, non deriva
solo da una scelta della questura ma da una questione politica".
Secondo quanto appreso, alla manifestazione 'No a Renzi' e'
prevista la partecipazione di circa mille persone, per lo piu'
militanti di area antagonista, provenienti da tutta Italia.
Per la senatrice Alessia Petraglia e l'onorevole Marisa
Nicchi, di Sinistra italiana, le quali precisano di non essere
tra gli organizzatori dalla manifestazione, "e' gravissimo" che
non sia stato proposto un percorso alternativo, poiche'
"manifestare liberamente e' un diritto sancito dalla
Costituzione". Secondo la sigla di sinistra Perunaltracitta' il
no al corteo "e' un atto senza precedenti" col quale "si intende
negare il diritto di manifestare". Sulla questione sono
intervenuti anche i sindacati di base, che in una nota parlano
di "un'iniziativa liberticida". Per il comitato no tav Firenze
si tratta di una "palese violazione di uno dei pilastri della
Costituzione".(ANSA).
YDA-FBB
04-NOV-16 14:57 NNNN