Translate

mercoledì 23 novembre 2016

REFERENDUM. RAMPELLI: ORA ANCHE S&P, NON ABBIAMO L'ANELLO AL NASO




REFERENDUM. RAMPELLI: ORA ANCHE S&P, NON ABBIAMO L'ANELLO AL NASO
(DIRE) Roma, 23 nov. - "Eccoli qui gli alleati di Renzi, escono
uno per uno allo scoperto, come le lumache dopo una
pioggia...Abbiamo letto le raccomandazioni di JP Morgan, le
pressioni del Financial Times e ora arriva il turno di Standard &
Poors. Si tratta del 'gotha' di quella finanza mondiale che vive
di speculazione e se ne frega della vita delle persone, delle
famiglie e dei popoli. Stanno rendendo sempre piu' visibile la
verita': Renzi e' un loro burattino e devono sostenerlo fino
all'inverosimile. Ora ci vogliono far credere che l'economia puo'
resistere all'uscita della Gran Bretagna dall'Europa e
all'imprevedibile quanto contrastata elezione di Trump alla
presidenza degli Stati Uniti, ma sarebbe a rischio se il Senato
italiano non verra' nominato dai partiti e se il microbo Renzi
dovesse dimettersi mandando l'Italia a votare 5 mesi prima della
scadenza naturale. Ma possibile che questi anglosassoni si
ostinino a trattarci come fossimo uomini primitivi con l'anello
al naso? E Renzi, di fronte a manifestazioni di affetto cosi'
imbarazzanti, possibile non si vergogni?". È quanto dichiara il
capogruppo di Fratelli d'Italia-Alleanza nazionale Fabio Rampelli.
(Com/Rai/ Dire)
13:43 23-11-16
NNNN