Translate

sabato 12 gennaio 2019

SICUREZZA: 'ONSFO', DAL 2010 A OGGI 252 SUICIDI IN FORZE POLIZIA, GOVERNO INTERVENGA =

SABATO 12 GENNAIO 2019 11.35.47
POLIZIASICUREZZA

SICUREZZA: 'ONSFO', DAL 2010 A OGGI 252 SUICIDI IN FORZE POLIZIA, GOVERNO INTERVENGA =

Lori, 'servono iniziative concrete per arginare fenomeno stress e malessere nelle forze dell'ordine' Roma, 12 gen. (AdnKronos) - (di Marco Mazzù) - I suicidi tra gli appartenenti alle forze dell'ordine "sono un fenomeno sempre più preoccupante, che non va sottovalutato": ben 252 episodi tra il 2010 e il 2018. E' l'Onsfo, Osservatorio Nazionale Suicidi nelle Forze dell'Ordine a lanciare l'allarme, rivolgendo un appello al governo "affinché metta in atto iniziative concrete per arginare questa deriva. A chi dice che i suicidi tra le forze di polizia e forze armate sono in media con il dato generale della popolazione -dice all'Adnkronos Graziano Lori, presidente dell'Onsfo- rispondiamo che è un paragone che non regge perchè si tratta di personale formato e selezionato, che maneggia armi e svolge compiti molto delicati. Serve più attenzione nei confronti del fenomeno dello stress, del malessere e degli stati di depressione che possono colpire gli appartenenti ai corpi armati dello Stato". 'Onsfo' è un progetto di 'Cerchio Blu' che raccoglie, analizza i dati sui suicidi e gli eventi di omicidio-suicidio tra gli appartenenti a polizia, Carabinieri, Guardia di Finanza, polizia penitenziaria e polizia locale. 'Cerchio Blu' nasce nel 2004 come primo progetto di sostegno psicologico per la polizia italiana. "Il 90% dei suicidi tra le forze dell'ordine viene compiuto utilizzando l'arma d'ordinanza. E' uno strumento di lavoro che ha un significato simbolico molto importante per gli operatori della sicurezza, questo è un dato da non sottovalutare. Infatti -rileva Lori- è molto bassa la percentuale dei suicidi attuati con metodi diversi". L'Onsfo chiede al governo "di attivarsi per fare fronte a questo fenomeno. Da parte nostra -conclude Lori- mettiamo a disposizione la nostra esperienza sul campo e i nostri circa 100 psicologi selezionati e appositamente formati per il sostegno alle forze dell'ordine". (Mac/AdnKronos) ISSN 2465 - 1222 12-GEN-19 11:35 NNNN