Translate

giovedì 1 settembre 2011

Manovra/ Camusso: Restano tratti iniquità, sciopero confermato

Manovra/ Camusso: Restano tratti iniquità, sciopero confermato
"Paese messo male, pagare secondo quello che si ha"

Roma, 1 set. (TMNews) - Lo sciopero della Cgil del 6 settembre è
più che mai confermato. Lo ha ribadito il segretario generale
Susanna Camusso intervenendo a 'Radio Anch'io'.

"Assolutamente sì - ha detto Camusso - c'è una strana
confusione. Sembrerebbe che dal vertice di Arcore sia uscita
un'altra manovra. Ciò che era iniquo rimane. La manovra di agosto
c'è e mantiene tutti i tratti di iniquità".

Il leader della Cgil ha aggiunto che "il paese è messo male" e,
pertanto, si devono adottare misure straordinarie, ma nel segno
dell'equità. "Il tema - ha concluso - è che si paghi secondo
quello che si ha e che paghino tutti".

Vis

010951 set 11


Nessun commento:

Posta un commento