Translate

lunedì 29 luglio 2013

IL COCER GDF CHIEDE AL COMANDANTE GENERALE DI ACCETTARE LA PROPOSTA DELL’UNIVERSITA’ DI PADOVA DI SVOLGERE UN’INDAGINE SULLO STRESS DEI FINANZIERI


Riceviamo da Ficiesse e pubblichiamo

IL COCER GDF CHIEDE AL COMANDANTE GENERALE DI ACCETTARE LA PROPOSTA DELL’UNIVERSITA’ DI PADOVA DI SVOLGERE UN’INDAGINE SULLO STRESS DEI FINANZIERI
 
 

 

COMANDO GENERALE DELLA GUARDIA DI FINANZA

Consiglio Centrale di Rappresentanza

 

 
D  E  L  I  B  E  R  A    N.  02/46/11°
 
 
OGGETTOProposta di realizzazione di un’indagine in tema di valutazione del rischio stress lavoro-correlato in un campione di operatori della Guardia di Finanza, nella prospettiva del benessere organizzativo e della qualità dei servizi, da svolgere in collaborazione fra la Guardia di Finanza e l’Università di Padova.
 
 
 
I  L    C  O  C  E  R
 
 
 
VALUTATO                che l’adozione di tecniche strutturate di sviluppo delle risorse umane connota le organizzazioni che intendono evolvere in modo moderno;
 
CONSIDERATO        che il miglioramento del clima organizzativo costituisce fattore determinante per assicurare la qualità del lavoro e la soddisfazione e il benessere degli operatori;
 
CONSIDERATO        che attraverso il miglioramento del clima organizzativo possono essere, altresì, individuati percorsi che all’occorrenza possono risultare utili anche per cercare di lenire casi di disagio personale;
 
V  I  S  T  O                  l’art. 1478 del Decreto Legislativo 66/2010 che stabilisce la competenza della Rappresentanza militare per quel che concerne la salute sui luoghi di lavoro e il miglioramento della situazione morale e culturale del personale;
 
V  I  S  T  A                  l’allegata proposta di indagine in tema valutazione del rischio stress lavoro correlato predisposta dall’Università degli Studi di Padova dopo il confronto con questo Consiglio;
 
CONSIDERATO        che tale proposta costituisce un importante occasione per garantire un efficiente sviluppo organizzativo e la sua attuazione proietterebbe la Guardia di Finanza fra le amministrazioni pubbliche all’avanguardia;
 
 
CONSIDERATO        che l’iniziativa potrebbe agevolmente affiancarsi ad altre già in atto concorrendo a migliorare il conseguimento degli obiettivi di miglioramento attesi;
 
CONSIDERATO        che l’accoglimento delle proposte consentirebbe di avviare una proficua collaborazione con una delle più prestigiose scuole di psicologia, metterebbe il Corpo in relazione con un diffuso network universitario e non comporterebbe costi per l’Amministrazione,
 
 
D   E   L   I   B   E   R   A
 
 
di sottoporre all’attenzione del Comandante Generale la proposta dell’Università degli Studi di Padova sottolineandone l’importanza ai fini del miglioramento della qualità del lavoro dei singoli e dell’efficienza organizzativa. In tale prospettiva ritiene utile approfondire la tematica con l’Autorità di vertice nel corso del prossimo incontro periodico.
 
 
La presente delibera, approvata all’unanimità (11 votanti) in data 10 luglio 2013, viene inviata a stralcio verbale.
 
 
 
 
             IL SEGRETARIO                                        IL PRESIDENTE DEL COCER
    (App.sc. Ippazio De Matteis)                                    (Gen.B. Bruno Bartoloni)
 
 

Nessun commento:

Posta un commento