Translate

mercoledì 4 luglio 2012

SPENDING REVIEW: IDV, ASSUNZIONI A PALAZZO CHIGI, TAGLI MA NON PER CASTA


SPENDING REVIEW: IDV, ASSUNZIONI A PALAZZO CHIGI, TAGLI MA NON PER CASTA =
INTERROGAZIONE A PREMIER ED ESPOSTO A CORTE CONTI E PROCURA

Roma, 4 lug. (Adnkronos) - ''La spending review di Monti si
presenta sempre di piu' come un grande bluff. Il governo annuncia il
taglio delle spese nei ministeri, a partire dalla riduzione del 50%
della carta, e poi che fa? Assume sedici nuovi dirigenti a Palazzo
Chigi". E' quanto denuncia il senatore dell'Idv Stefano Pedica, che
annuncia un'interrogazione al presidente del Consiglio e un esposto
alla Corte dei Conti e alla Procura della Repubblica.

''La mano destra di Monti non sa quello che fa la sinistra -
denuncia Pedica - Puo' il Presidente del Consiglio annunciare il
taglio dei dirigenti di Palazzo Chigi, quando uno dei suoi primi atti
e' stato quello di assumerne sedici nuovi? Ben quattro in piu'
rispetto a quelli gia' autorizzati dal vecchio governo, facendo
scorrere graduatorie di concorsi interni banditi nel 2004, quindi gia'
scadute".

"Un vero paradosso - incalza l'esponente del partito dipietrista
- dal momento che proprio il premier si e' detto pronto a ridurre del
20% il numero dei dirigenti. Come al solito il governo fa il gioco
delle tre carte e a rimetterci sono sempre e solo i cittadini che
sull'altare della spending review vedranno ancora una volta
sacrificati i servizi primari, la sanita' e il welfare", conclude.

(Pol/Zn/Adnkronos)
04-LUG-12 19:02

NNNN

Nessun commento:

Posta un commento