Translate

lunedì 23 giugno 2014

India: voleva figlio maschio, strangola moglie e bambina 3 anni =


India: voleva figlio maschio, strangola moglie e bambina 3 anni =
(AGI) - New Delhi, 23 giu. - Furioso con la moglie per non
avergli dato un figlio maschio, un uomo d'affari indiano ha
strangolato la donna e l'ha lanciata dalla finestra e poi ha
ucciso anche la bambina di 3 anni che non smetteva di piangere.
Il nuovo episodio di violenza contro le donne in India e'
avvenuto nella zona di Adarsh Nagar, a nord di New Delhi.
Secondo l'Hindustan Times, Ajit Kumar, 30 anni, e' stato
arrestato dalla polizia, chiamata dai vicini che hanno sentito
le urla della donna. Gli agenti hanno trovato la giovane a
terra in strada e l'uomo seduto sulle scale con la bambina in
braccio. Kumar ha tentato di sviare le indagini, accusando la
moglie di aver ucciso la bambina e di essersi suicidata,
lanciandosi dal secondo piano, ma, messo alle strette, ha
confessato il duplice omicidio.
La famiglia della 27enne Shalini ha raccontato alla polizia
che Kumar da tempo torturava la moglie, 'colpevole' di non
avergli assicurato una dote adeguata, e che la situazione era
precipitata con la nascita della bambina, Vanshika. Nel 2012,
dopo due anni di matrimonio, la coppia aveva presentato istanza
di divorzio, ma il tribunale aveva dato un anno di tempo alla
coppia per tentare di raggiungere un compromesso. (AGI)
Rm2/Sar
231121 GIU 14

Nessun commento:

Posta un commento