Translate

venerdì 19 luglio 2013

Re Giorgio dà gli ordini a Parlamento, Pd e stampa

Re Giorgio dà gli ordini a Parlamento, Pd e stampa

Nuove disposizioni di Napolitano: Alfano non si tocca (“no a responsabilità oggettive”) per salvare Letta (“non creare vuoti né staccare spine”). Copertura alle bugie del vicepremier sullo scandalo Shalabayeva. I Democratici obbediscono. Ma l’Onu critica l’Italia

Nessun commento:

Posta un commento