Translate

giovedì 18 luglio 2013

RICERCA: SCONFIGGERE LEUCEMIA ACUTA SENZA CHEMIO, STUDIO GIMEMA-AIL


RICERCA: SCONFIGGERE LEUCEMIA ACUTA SENZA CHEMIO, STUDIO GIMEMA-AIL =
PUBBLICATO SU 'THE NEW ENGLAND JOURNAL OF MEDICINE'

Roma, 18 lug. (Adnkronos Salute) - Sconfiggere la leucemia acuta
promielocitica (Lap) senza chemioterapia oggi e' possibile. A
dimostrarlo un lavoro coordinato da Francesco Lo Coco, professore
ordinario di Ematologia all'universita' Tor Vergata di Roma e
coordinatore del Gruppo di studio sulla Lap Gimema, che ha coinvolto
40 centri ematologici italiani e 27 centri tedeschi. Lo studio clinico
'Retinoic Acid and Arsenic Trioxide for Acute Promyelocytic Leukemia',
pubblicato l'11 luglio sul 'The New England Journal of Medicine', e'
stato presentato questa mattina a Roma.

Nello studio Gimema-Ail una combinazione di acido retinoico e
triossido di arsenico, dunque priva di chemioterapici, e' stata messa
a confronto con il tradizionale schema di acido retinoico e
chemioterapia. I risultati su oltre 160 pazienti dimostrano una
sopravvivenza a 2 anni del 98% per i pazienti trattati con l'arsenico,
contro il 91% per i pazienti che avevano ricevuto la chemioterapia. E'
la prima volta, quindi, che viene dimostrato il successo di una
strategia terapeutica per curare una leucemia acuta basata
esclusivamente su terapie mirate. (segue)

(Sav/Col/Adnkronos)
18-LUG-13 13:08

NNNN
TUMORI: STUDIO GIMEMA-AIL, LEUCEMIA ACUTA CURATA SENZA CHEMIO (2)=
(AGI) - Roma, 18 lug. - "Lo studio - spiega Lo Coco - ha messo
a confronto una combinazione di acido retinoico e
chemioterapia. I risultati su oltre 160 pazienti- continua il
coordinatore della Ricerca- dimostrano una sopravvivenza a 2
anni del 98% per i pazienti trattati con l'arsenico contro il
91% per i pazienti che avevano ricevuto la chemioterapia".
L'editoriale che accompagna la pubblicazione, si apprende nel
corso dell'incontro, e' stato firmato dall'ematologo Prof. Zu
Chen, per 5 anni Ministro della salute Della Repubblica
popolare della Cina e attualmente vice presidente
dell'Accademia della scienza cinese. (AGI)
Rmc/Pgi
181314 LUG 13

NNNN

Nessun commento:

Posta un commento