Translate

lunedì 9 giugno 2014

Carceri: Osapp, si punta a sopprimere polizia penitenziaria



Carceri: Osapp, si punta a sopprimere polizia penitenziaria

(ANSA) - ROMA, 9 GIU - "L'avevamo detto diversi mesi fa, che
era in atto un progetto per la 'soppressione' del Corpo di
Polizia Penitenziaria e anche se nel frattempo dal Governo Letta
si e' passati al Governo Renzi la situazione e' sostanzialmente
immutata visti i probabili contenuti della bozza di decreto
legge sulle carceri in fase di approvazione da parte del
Consiglio dei Ministri". Lo afferma in una nota (indirizzata
anche ai gruppi di Camera e Senato) Leo Beneduci, segretario
generale dell'Osapp (Organizzazione Sindacale Autonoma Polizia
Penitenziaria).
Secondo l'Osapp "l'intero provvedimento ingenera non pochi
dubbi e perplessita' sulla reale volonta' del Governo Renzi e del
Guardasigilli Orlando di rendere funzionali e sicure le carceri
italiane, a partire dalla possibile riduzione delle pene su
iniziativa del magistrato di sorveglianza, alla eventualita' che
la stessa magistratura possa avvalersi di volontari esterni al
carcere per l'accertamento di eventuali trattamenti inumani; ma
le misure che aboliscono da un lato l'intero ruolo dei
Commissari e Comandanti dei Reparti della Polizia Penitenziaria
(703 unita') e che impediscono alle donne e agli uomini del Corpo
di essere distaccati per due anni in amministrazioni esterne al
carcere (compresa la Dia) vanno concretamente nella direzione
dello smantellamento della quarta Forza di Polizia italiana".
(ANSA).

COM-BOS
09-GIU-14 13:38 NNNN

Nessun commento:

Posta un commento