Translate

domenica 26 marzo 2017

Trump: i vicini gia' non ne possono piu' di Ivanka e Kushner =


Trump: i vicini gia' non ne possono piu' di Ivanka e Kushner =

(AGI) - Washington, 26 mar. - Marciapiedi resi inutilizzabili
dalle transenne, l'immondizia lasciata in strada ignorando i
giorni di raccolta, le guardie del corpo rumorose... I vicini
di casa, a Washington, gia' non ne possono piu' di Ivanka Trump
e della sua famiglia, il marito Jared Kushner e i loro tre
bambini.
Sono appena due mesi che il clan Kushner si e' trasferito
nell'elegante quartiere residenziale di Kalorama, ad appena tre
chilometri dalla Casa Bianca. I vicini probabilmente non
avevano fatto i salti di gioia quando hanno saputo che la
figlia prediletta del presidente americano aveva scelto
l'elegante palazzetto in stile vittoriano per trasferirsi: al
loro arrivo, subito dopo l'insediamento del presidente Trump,
sono stati chiusi marciapiedi, e' stata persino requisita
un'area per il parcheggio dei veicoli dei servizi segreti. Ma a
far traboccare il vaso, scrive il 'Washington Post', sono state
le scritte 'no parking' poste attorno alla casa, rubando spazio
agli altri vicini. Ne e' nata una protesta che, venerdi', dopo
una laboriosa trattativa tra i Servizi e i collaboratori del
sindaco, Muriel E. Bowser, si e' conclusa con la precipitosa
rimozione dei cartelli.
A Kalorama, tranquillo sobborgo di eleganti ville e
palazzetti unifamiliari di tre-quattro piani, sono abituati ai
'vip'. Il quartiere e' una specie di oasi a due passi dal
palazzi del potere americano. E' li' che si sono trasferiti gli
Obama, lasciata la Casa Bianca e ancora non tornati a Chicago
(per dar tempo alla figlia minore, Sasha, di terminare le
scuole superiori). A Kalorama ha comprato casa il ceo di
Amazon, Jeff Bezos. Il segretario di Stato americano, Rex
Tillerson, e' appena arrivato. Ma nessuno ha irritato i vicini
tanto quanto i Kushner, vicini che hanno gia' convocato una
riunione del consiglio di quartiere per affrontare la
questione. Il Secret Service ha l'obbligo di proteggere la
famiglia presidenziale, ma secondo gli abitanti di Kalorama e'
particolarmente invasivo e aggressivo. Non e' chiaro se Ivanka
sia al corrente delle lamentele, perche' venerdi' ha diffuso un
comunicato per dire che la sua famiglia ha ricevuto
"un'accoglienza incredibilmente cortese da parte dei vicini".
(AGI)
Bia
261348 MAR 17
NNNN