Translate

mercoledì 28 giugno 2017

PAPA: OGGI SINDACATO SOMIGLIA TROPPO A POLITICA E PARTITI




PAPA: OGGI SINDACATO SOMIGLIA TROPPO A POLITICA E PARTITI
TROPPO SIMILE A ISTITUZIONI E POTERI CHE DOVREBBE CRITICARE
(DIRE) Roma, 28 giu. - "Il sindacato nasce e rinasce tutte le
volte che, come i profeti biblici, da' voce a chi non ce l'ha,
denuncia il povero 'venduto per un paio di sandali', smaschera i
potenti che calpestano i diritti dei lavoratori piu' fragili,
difende la causa dello straniero, degli ultimi, degli 'scarti'.
Come dimostra anche la grande tradizione della Cisl, il movimento
sindacale ha le sue grandi stagioni quando e' profezia. Ma nelle
nostre societa' capitalistiche avanzate il sindacato rischia di
smarrire questa sua natura profetica, e diventare troppo simile
alle istituzioni e ai poteri che invece dovrebbe criticare. Il
sindacato col passare del tempo ha finito per somigliare troppo
alla politica, o meglio, ai partiti politici, al loro linguaggio,
al loro stile. E invece, se manca questa tipica e diversa
dimensione, anche l'azione dentro le imprese perde forza ed
efficacia". Lo ha detto Papa Francesco nel corso dell'incontro
con i delegati della Cisl prima dell'Udienza generale.
(Vid/ Dire)
10:16 28-06-17
NNNN
PAPA: URGENTE NUOVO PATTO SOCIALE PER IL LAVORO
(DIRE) Roma, 28 giu. - "Quando i giovani sono fuori dal mondo del
lavoro, alle imprese mancano energia, entusiasmo, innovazione,
gioia di vivere, che sono preziosi beni comuni che rendono
migliore la vita economica e la pubblica felicita'. È allora
urgente un nuovo patto sociale umano, un nuovo patto sociale per
il lavoro, che riduca le ore di lavoro di chi e' nell'ultima
stagione lavorativa, per creare lavoro per i giovani che hanno il
diritto-dovere di lavorare. Il dono del lavoro e' il primo dono
dei padri e delle madri ai figli e alle figlie, e' il primo
patrimonio di una societa'. È la prima dote con cui li aiutiamo a
spiccare il loro volo libero della vita adulta". Lo ha detto Papa
Francesco nel corso dell'incontro con i delegati della Cisl prima
dell'Udienza generale.
(Vid/ Dire)
10:12 28-06-17
NNNN
LAVORO. PAPA: LA DONNA È ANCORA DI SECONDA CLASSE
(DIRE) Roma, 28 giu. - "E questo che dico potrebbe sembrare
superato, ma nel mondo del lavoro la donna e' ancora di seconda
classe. Voi potreste dire: 'No, ma c'e' quell'imprenditrice,
quell'altra...'. Si', ma la donna guadagna di meno, e' piu'
facilmente sfruttata... Fate qualcosa. Vi incoraggio a continuare
e, se possibile, a fare di piu'". Lo ha detto Papa Francesco nel
corso dell'incontro con i delegati della Cisl prima dell'Udienza
generale.
(Vid/ Dire)
10:25 28-06-17
NNNN