Translate

domenica 22 luglio 2018

Ingerenze Russia: documenti chiamano in causa ex consigliere Trump


DOMENICA 22 LUGLIO 2018 18.01.18
POLIZIA

Ingerenze Russia: documenti chiamano in causa ex consigliere Trump

Ingerenze Russia: documenti chiamano in causa ex consigliere Trump Lo rivelano documenti top secret pubblicati da media Usa New York, 22 lug. (askanews) - L'Fbi sospettò, prima dell'elezione di Donald Trump, un ex consigliere della sua campagna di avere legami con la Russia. Lo rivelano documenti top secret pubblicati dai media degli Stati Uniti. Carter Page, consigliere per la politica estera dello staff del presidente durante la sua campagna elettorale, è direttamente nominato in un documento della Foreign Intelligence Surveillance Court (organismo che autorizza le richieste di dati da parte dell'intelligence), datato ottobre 2016, secondo elementi pubblicati dal New York Times. "L'Fbi pensa che Page sia stato oggetto di un reclutamento mirato del governo russo", secondo questo testo redatto da un agente della polizia federale. La Russia è accusata dalle agenzie di intelligence di ingerenze nelle elezioni presidenziali del 2016 negli Stati Uniti. (fonte AFP) Fco 20180722T180113Z  

Nessun commento:

Posta un commento