Translate

domenica 1 luglio 2018

MAFIA. SALVATORE BORSELLINO: A GOVERNO CHEIDO VERITA' E GIUSTIZIA

DOMENICA 01 LUGLIO 2018 20.06.16

MAFIA. SALVATORE BORSELLINO: A GOVERNO CHEIDO VERITA' E GIUSTIZIA

MAFIA. SALVATORE BORSELLINO: A GOVERNO CHEIDO VERITA' E GIUSTIZIA (DIRE) Roma, 1 lug. - "Le chiedo se lei ha mai sentito un leader politico che prima delle elezioni abbia messo la lotta alla mafia come punto principale del suo programma, cosa che a mio avviso in Italia sarebbe indispensabile. Non e' mai successo, non c'e' stata mai una vera volonta' di combattere la mafia migliorando e portando avanti quei provvedimenti legislativi che erano nati proprio grazie al lavoro di Paolo Borsellino e Giovanni Falcone. Tutto questo non c'e' mai stato, non c'e' stata mai una volonta' corale dei Governi che si sono succeduti dalla fine della guerra ad oggi di combattere veramente la mafia". Lo ha affermato il fratello del giudice Paolo Borsellino, Salvatore Borsellino ai microfoni di Sky TG24 rispondendo alla domanda se ci sia stata negli anni, e oggi con l'attuale Governo, la giusta attenzione alla lotta alla mafia. E alla domanda su cosa chieda a questo Governo, Borsellino ha risposto: "due parole, verita' e giustizia. Sono cambiate tante cose in quest'ultima tornata elettorale, ci sono tanti giovani e io dei giovani mi fido e spero che riescano a cambiare tante cose. Anche perche' tanti di questi giovani io li ho incontrati nei meetup. Quando all'inizio, 20 anni fa, andavo in giro per l'Italia a parlare di verita' e giustizia, erano solo loro a invitarmi, Luigi Di Maio era stato uno di quei ragazzini, veri e propri ragazzini, che mi avevano invitato a Pomigliano d'Arco per parlare di verita' e giustizia". Di Maio e' un interlocutore del Governo oggi in questo senso? "Si'- ha proseguito Borsellino- io sicuramente spero che sia un mio interlocutore, come spero che sia un mio interlocutore quella Giulia Sarti che era stata anche lei un'attivista delle Agende Rosse e che oggi e' presidente della commissione Giustizia alla Camera, quindi tante cose sono cambiate e tante spero che ancora cambino". (Com/Tar/ Dire) 20:05 01-07-18 NNNN 

Nessun commento:

Posta un commento