Translate

martedì 9 ottobre 2012

TUMORI: VERSO TEST DEL SANGUE CHE SVELA CANCRO AGGRESSIVO PROSTATA


TUMORI: VERSO TEST DEL SANGUE CHE SVELA CANCRO AGGRESSIVO PROSTATA =

Roma, 9 ott. - (Adnkronos Salute) - Un esame del sangue che
legge i risultati genetici come codici a barre per riconoscere i
tumori della prostata piu' aggressivi. Il test, che esamina i geni
accesi e spenti nelle cellule del sangue dalla malattia, potra'
consentire ai medici di 'personalizzare' il trattamento in base al
tipo di cancro rilevato. Lo spiegano i ricercatori dell'Institute of
Cancer Research di Londra, che hanno sperimentato il sistema
diagnostico su 94 pazienti, pubblicando i risultati su 'Lancet
Oncology'.

Il cancro della prostata puo' colpire in forme molto diverse:
alcune persone possono convivere per anni con il tumore senza sintomi,
mentre altre possono rischiare la vita per via di forme molto
aggressive. Attualmente, i medici prelevano un piccolo campione del
tumore - con una biopsia - per esaminarlo al microscopio e avere
un'idea di quanto sia pericoloso. Gli esperti sperano che alla fine il
test del sangue possa essere usato per stime piu' accurate. Nello
studio, gli scienziati sono stati in grado di dividere i pazienti in
quattro gruppi in base ai risultati del test del 'codice a barre'. Uno
di questi gruppi ha avuto una prognosi di gran lunga peggiore,
sopravvivendo per meno tempo rispetto agli altri pazienti.

I ricercatori hanno poi confermato i risultati su altri 70
pazienti statunitensi con cancro avanzato. Questo studio ha rivelato
che nove geni potrebbero permettere di individuare con accuratezza chi
ha la minor possibilita' di sopravvivenza. I pazienti con questo
codice a barre genetico, infatti, sono sopravvissuti in media nove
mesi rispetto ai 21 mesi degli altri. Risultati che hanno portato
anche altri istituti negli Usa ad attivare trial su test simili.

(Mal/Ope/Adnkronos)
09-OTT-12 10:59

NNNN

Nessun commento:

Posta un commento