Translate

giovedì 22 novembre 2012

Auguri al neo direttore di Polizia e Democrazia




Polizia e Democrazia è una testata di lontane origini.
Dapprima si chiamava Ordine Pubblico, poi venne Nuova Polizia e Riforma dello Stato e da ultimo Polizia e Democrazia, creature ideate, dirette e fortemente volute dal sempre direttore Franco Fedeli.
Nelle testate da lui dirette, ho riversato, dal 1973 al 2006, ettolitri di inchiostro.
Dapprima, nel periodo in cui eravamo militari, con uno pse
udonimo e poi dopo con il mio nome e cognome, avendo avuto sempre la possibilità di esprimere il mio pensiero tramite la rivista, senza se e senza ma.
Oggi, quindi, è per me motivo di vero orgoglio vedere che Polizia e Democrazia , creatura del mio maestro e guida, Franco Fedeli, da oggi sarà diretta da mia figlia Giada, alla quale non posso che formulare i migliori auguri , rendendola partecipe e consapevole dell’eredità e del testimone che dovrà raccogliere, perché quanto Franco ebbe a seminare non vada disperso.

Nessun commento:

Posta un commento