Translate

giovedì 22 novembre 2012

Polizia/ Manganelli: 1.400 euro non valgono pietrate e sacrifici


CORTEI: MANGANELLI, DIFENDIAMO DISSENSO NON TOLLEREREMO VIOLENZA =
(AGI) - Napoli, 22 nov. - "1400 euro non valgono le pietrate
delle notti in Val di Susa o le gratuite aggressioni alle
partite di pallone e i sacrifici che una famiglia intera mette
in campo per difendere la dignita' del proprio congiunto". Lo
dice il capo della Polizia Antonio Manganelli intervenendo a
un'iniziativa antiracket a Napoli. Riferendosi al lavoro dei
poliziotti e ai continui rischi che affrontano i suoi uomini
quotidianamente, Manganelli difende il lavoro della Polizia.
"Su questo saremo sempre fermi. - dice - Dobbiamo garantire il
diritto di chi esprime dissenso legittimamente in forme di
protesta. Saremo sempre al fianco del manifestante che ritiene
di esprimere sue ragioni. Non potremo mai tollerare l'esercizio
delle ragioni proprie espresso con aggressivita'". (AGI)
Av1/Bru
221344 NOV 12

NNNNPolizia/ Manganelli: 1.400 euro non valgono pietrate e sacrifici
Su difesa dignità agenti saremo sempre fermi

Napoli, 22 nov. (TMNews) - "Millequattrocento euro non valgono le
pietrate durante le notti in Val di Susa, le gratuite aggressioni
durante le partite di pallone e i sacrifici che una famiglia
intera metta in campo per difendere la dignità del proprio
congiunto". Queste le parole del capo della Polizia Antonio
Manganelli nel corso del suo intervento a Napoli ad una
iniziativa antiracket del Fai.

Ragionando sul lavoro dei poliziotti e sui continui pericoli
oltre che sulle ripetute aggressioni subite dagli agenti,
Manganelli ha aggiunto: "Non potremo mai tollerare l'esercizio
delle proprie ragioni espresso con aggressività e violenza e con
forme di protesta che varcano la soglia del codice penale e che
per noi sono inaccettabili. Assistiamo spesso - ha aggiunto - ad
atti di eroismo quotidiano. Vogliamo prendere a modello questi
comportamenti e dare loro le risposte che meritano". Manganelli
ha, infatti, ribadito che sarà una commissione insediata proprio
ieri a individuare gli sforzi che i poliziotti hanno fatto negli
ultimi tempi proprio nei servizi di ordine pubblico.

Psc/Ber

221320 nov 12

Nessun commento:

Posta un commento