Translate

lunedì 12 novembre 2012

LEGGE STABILITA': GASPARRI, GOVERNO RIMEDI SU FORZE DELL'ORDINE


L.STABILITA'. GASPARRI:SU FORZE ORDINE ATTENDIAMO CORREZIONI


(DIRE) Roma, 12 nov. - "I limiti alla sostituzione del personale
che va in pensione nell'ambito delle forze dell'ordine sono
sbagliati e vanno rivisti urgentemente". Lo dice il presidente
del gruppo Pdl al Senato, Maurizio Gasparri.
"Furono imposti dal governo a colpi di fiducia- aggiunge
Gasparri- con la spending review ed ora, con la legge di
stabilita', e' necessario rivedere quella scelta lo dico anche ai
ministri di settore, Di Paola, Cancellieri, Severino, Catania e
Grilli, affinche' si impegnino a trovare le risorse per evitare
che diminuisca il personale delle forze dell'ordine. Ricordo che
in proposito in Senato e' stata approvata all'unanimita' la mia
mozione, seguita da quelle degli altri gruppi, per correggere i
tagli agli organici delle forze dell'ordine. La legge di
stabilita' deve quindi consentire questa correzione e porre
riparo ad un clamoroso errore del governo".

(Com/Fli/ Dire)
17:22 12-11-12

NNNN
LEGGE STABILITA': GASPARRI, GOVERNO RIMEDI SU FORZE DELL'ORDINE =
(AGI) - Roma, 12 nov. - "I limiti alla sostituzione del
personale che va in pensione nell'ambito delle forze
dell'ordine sono sbagliati e vanno rivisti urgentemente. Furono
imposti dal governo a colpi di fiducia con la spending review
ed ora, con la legge di stabilita', e' necessario rivedere
quella scelta. Lo dico anche ai ministri di settore, Di Paola,
Cancellieri, Severino, Catania e Grilli, affinche' si impegnino
a trovare le risorse per evitare che diminuisca il personale
delle forze dell'ordine. Ricordo che in proposito in Senato e'
stata approvata all'unanimita' la mia mozione, seguita da
quelle degli altri gruppi, per correggere i tagli agli organici
delle Forze dell'Ordine. La legge di stabilita' deve quindi
consentire questa correzione e porre riparo ad un clamoroso
errore del governo". Lo dichiara il presidente del gruppo Pdl
al Senato, Maurizio Gasparri. (AGI)
Red/Ser
121732 NOV 12

NNNN

Nessun commento:

Posta un commento