Translate

domenica 21 agosto 2016

"Rapisce" bimba: mamma, questa legge mi fa vomitare



"Rapisce" bimba: mamma, questa legge mi fa vomitare
ZCZC1911/SXB
OPA41949_SXB_QBXB
U CRO S0B QBXB
"Rapisce" bimba: mamma, questa legge mi fa vomitare
'Non ha concluso reato? Perchè l'abbiamo fermato noi'
(ANSA) - PALERMO, 21 AGO - "Questa legge mi fa vomitare". Lo
dice in un'intervista a NewsMediaset la madre della bimba che è
stata prelevata, martedì scorso a Scoglitti, dall'indiano Ram
Lubhaya. La donna contesta la decisione della magistratura di
far tornare in libertà l'indagato.
"Mi trovavo sul lungomare, a risalire le scale. La bambina -
ricorda la donna - era già salita con mio marito. Un'amica mi ha
fatto notare che la mia bimba era in braccio a uno straniero che
la teneva molto stretta a sé, con il faccino quasi sotto la sua
ascella, proprio bloccata a lui".
"La paura è stata tanta. Ieri siamo stati risentiti,
speranzosi che questa persona venisse anche solo espulsa
dall'Italia. Voglio solo dire - conclude - che io vomito davanti
alla legge italiana. Perché ho compreso che è stata applicata
proprio la legge nei minimi particolari. Ci è stato detto che
non ha concluso il reato: lo dovevamo perdere di vista per poter
dire che si stava portando via la nostra bambina. Si è fermato
perché noi l'abbiamo fermato". (ANSA).
TE
21-AGO-16 16:41 NNN
Rapisce bimba in spiaggia: Calderoli, intervenga Mattarella
ZCZC0736/SXA
XPP39962_SXA_QBXB
R POL S0A QBXB
Rapisce bimba in spiaggia: Calderoli, intervenga Mattarella
(v. '++ Rimesso di nuovo in libertà...' delle 09:22)
(ANSA) - ROMA, 21 AGO - "Mi attendo che il presidente della
Repubblica, vista l'immobilità del Csm e del Ministro della
Giustizia, intervenga di persona, nella sua qualità di
presidente del Csm, e intervenga subito sulla vergognosa vicenda
di Vittoria, dove un immigrato clandestino, con gravi precedenti
penali, per droga e furto, un immigrato che aveva già un foglio
di espulsione, è stato rimesso in libertà da un magistrato della
procura di Ragusa che ha deciso di non convalidare il fermo
nonostante l'immigrato poche ore prima avesse tentato di rapire
una bambina". E' quanto chiede Roberto Calderoli, Vice
Presidente del Senato e Responsabile Organizzazione e Territorio
della Lega Nord.
"Secondo il magistrato in questione trattandosi 'solo' di un
tentato rapimento non c'erano gli estremi per il fermo
nonostante la gravità del reato e gli altrettanto gravi
precedenti penali di questo immigrato clandestino, cui è stata
ridata immediatamente la libertà, vanificando in questo modo il
lavoro difficile è pericoloso delle forze dell'ordine che lo
avevano catturato. A questo punto auspico - prosegue Calderoli -
un immediato intervento del Csm, per aprire un procedimento
disciplinare nei confronti di questo magistrato". (ANSA).
FN
21-AGO-16 11:12 NNN
'Rapisce'bimba:indagato libero perché pm non convalida fermo
ZCZC1018/SXB
OPA40316_SXB_QBXB
R CRO S0B QBXB
'Rapisce'bimba:indagato libero perché pm non convalida fermo
Decisione in base a rapporto cc, interrogato solo dopo psicosi
(ANSA) - PALERMO, 21 AGO - Catturato dai carabinieri poco
dopo il presunto tentativo di sequestro della bimba di 5 anni,
lo scorso 16 agosto sul lungomare di Scoglitti (Ragusa),
l'indiano di 43 anni Ram Lubhaya, è stato messo in libertà dal
sostituto procuratore di Ragusa, Giulia Bisello, che ha deciso
"di non convalidare il fermo". Lo chiarisce l'avvocato Biagio
Giudice, legale di fiducia dell'indagato, che al momento risulta
solo denunciato a piede libero.
Per il pm non ci sarebbero stati i presupporti giuridici per
confermare il fermo dei carabinieri, in quanto il reato
contestato non era il sequestro ma il tentativo di sequestro.
L'indiano, dunque, è stato rimesso in libertà sulla base del
rapporto che il magistrato ha ricevuto dai militari dell'Arma,
ritenendo di non dover ascoltare l'uomo.
Dopo il clamore mediatico, le reazioni polemiche sul social
network e la psicosi di alcuni cittadini che hanno tempestato di
chiamate il 112, il pm avrebbe deciso di approfondire il caso,
chiedendo ai carabinieri di rintracciare l'indiano, che è senza
fissa dimora e senza permesso di soggiorno, per poterlo
interrogare. I militari dell'Arma lo hanno scovato, dopo due
giorni di ricerche, in un casolare, in compagnia di altri
extracomunitari. Ieri è stato quindi condotto in caserma a
Vittoria per l'interrogatorio, alla presenza del suo avvocato.
Il pm ha sentito anche i genitori della bambina e alcuni
testimoni. E alla fine, in nottata, il magistrato ha deciso di
confermare la sua linea, senza emettere alcun provvedimento.
L'indiano dunque rimane indagato a piede libero. "Con
l'interrogatorio di ieri sera si è chiusa questa prima fase -
aggiunge l'avvocato Giudice - In sede di processo cercheremo di
dimostrare l'estraneità del mio assistito all'ipotesi di reato
contestato". (ANSA).
APE
21-AGO-16 12:41 NNN
Rapisce bimba in spiaggia:Gasparri,Csm e Orlando che dicono?
ZCZC1501/SXA
XPP41172_SXA_QBXB
R POL S0A QBXB
Rapisce bimba in spiaggia:Gasparri,Csm e Orlando che dicono?
(ANSA) - ROMA, 21 AGO - "Quanto accaduto su una spiaggia di
Ragusa, con il tentativo per fortuna fallito di rapimento da
parte di un immigrato nei confronti di una bimba di cinque anni,
è inquietante. Ma ancora più assurdo è il fatto che a giorni di
distanza l'indiano individuato come autore del gesto sia ancora
libero perché il magistrato non ha rinvenuto gli estremi per
giustificare il fermo. Ma stiamo scherzando? Funziona così la
giustizia in Italia? Se l'immigrato fosse riuscito nel suo
intento allora si sarebbe potuto procedere con la carcerazione.
Poiché è stato fermato dalle urla della gente, allora è come se
non avesse mai commesso nulla. Che vergogna!". Così il senatore
di Fi Maurizio Gasparri.
"Si usa la carcerazione preventiva anche solo sulla base di
qualche intercettazione e poi di fronte a un fatto accaduto
sotto gli occhi di tutti non si agisce. Ma il Csm e anche il
ministro della Giustizia non hanno nulla da dire sull'operato
del magistrato che ha lasciato in libertà un criminale? + vero o
non è vero che l'indiano risulta essere un pregiudicato, che ha
commesso altri reati e che doveva essere espulso dal nostro
paese da tempo? Su questa vicenda andremo fino in fondo. Ho già
presentato un'interrogazione per vederci chiaro. La faciloneria
con cui certa magistratura agisce è intollerabile". (ANSA).
PAE
21-AGO-16 15:11 NNN


'Rapisce bimba': fonte, indagato l'ha tenuta pochi secondi
ZCZC1496/SXB
OPA41198_SXB_QBXB
R CRO S0B QBXB
'Rapisce bimba': fonte, indagato l'ha tenuta pochi secondi
Indiano vive in spiaggia e fa tatuaggi,allarme da amico genitori
(ANSA) - RAGUSA, 21 AGO - Gli interrogatori ai genitori, ad
alcuni testimoni e al cittadino indiano Ram Lubhay, accusato del
tentativo di rapimento di una bambina di 5 anni, hanno permesso
di ricostruire i concitati minuti vissuti martedì scorso nel
lungomare della Lanterna di Scoglitti (Ragusa). Da fonte
investigativa si apprende che a dare l'allarme chiamando i
carabinieri della stazione di Scoglitti è stato un amico dei
genitori preoccupato per l'atteggiamento dell'indiano che aveva
preso in braccio la bambina e che l'ha tenuta per non più di 45
secondi, non allontanandosi per più di 10 metri. Una versione
che sarebbe stata confermata nella loro deposizione dai genitori
adottivi della bimba. Non a caso sulla scorta di queste
dichiarazioni nel rapporto inviato alla Procura di Ragusa dai
carabinieri, il pm ha ritenuto di non confermare il fermo
operato dai militari e di denunciare in stato di libertà
l'indiano per tentativo di sequestro di persona e sottrazione di
minore. Due ipotesi di reato per cui la legge non prevede la
custodia cautelare. Tra l'altro l'indagato non si è mai
allontanato da Vittoria, pur essendo uno senza fissa dimora. Il
suo abituale lavoro è quello di fare tatuaggi all'henné in
spiaggia ai bagnanti e a volte l'uomo si ferma a dormire sugli
arenili anche la notte. Ieri i carabinieri hanno avuto
difficoltà a rintracciarlo, non avendolo trovato lungo il
litorale a fare tatuaggi, perché la sera prima aveva fatto tardi
e bevuto qualche bicchiere di troppo e per questo aveva riposato
all'interno di un casolare occupato da extracomunitari, sempre a
Scoglitti. (ANSA)
APE-Y8P
21-AGO-16 15:10 NNN
Rapisce bimba:indiano la prese in braccio 45 secondi
ZCZC1558/SXB
OPA41170_SXB_QBXB
U CRO S0B QBXB
Rapisce bimba:indiano la prese in braccio 45 secondi
Amico genitori chiamò Cc, Lubhay si allontanò non più 10 metri
(ANSA) - VITTORIA (RAGUSA), 21 AGO - Dopo gli interrogatori
ai genitori, a testimoni e all'indiano Ram Lubhay accusato del
tentativo di rapimento di una bambina di 5 anni martedì scorsa
Scoglitti (Ragusa), da fonti investigative si apprende che a
chiamare i carabinieri è stato un amico dei genitori, allarmato
per l'atteggiamento di Lubhay che aveva preso in braccio la
bambina per non più di 45 secondi, non allontanandosi oltre 10
metri. Una versione dei fatti confermata nella loro deposizione
dai genitori adottivi della bimba. (ANSA).
Y8P-TE
21-AGO-16 15:23 NNN
Rapisce bimba in spiaggia: Meloni,è l'Italia di Renzi-Alfano
ZCZC1635/SXA
XPP41415_SXA_QBXB
R POL S0A QBXB
Rapisce bimba in spiaggia: Meloni,è l'Italia di Renzi-Alfano
(ANSA) - ROMA, 21 AGO - "L'indiano che ha provato a rapire la
bambina di 5 anni in una spiaggia siciliana è stato di nuovo
liberato, dopo essere stato interrogato, e ora è di nuovo a
zonzo. Nell'Italia di Renzi e Alfano funziona così: un
clandestino pregiudicato tenta di rapire una bambina, ma per la
legge italiana non può essere né arrestato né espulso e dobbiamo
tenercelo libero di girare per le nostre città a fare i suoi
porci comodi. Quando manderemo a casa i pagliacci che ci
governano reintrodurremo il reato di immigrazione clandestina e
la certezza della pena e follie come queste non succederanno
più. Lo scrive su Facebook il presidente di Fratelli d'Italia,
Giorgia Meloni.
PAE
21-AGO-16 15:40 NNN
RAGUSA. SANTANCHE': PM SCHIZOFRENICO, ORLANDO E CSM COSA DICONO?
(DIRE) Roma, 21 ago. - "L'indiano che ha provato a rapire una
bambina di 5 anni nel ragusano e' di nuovo libero. Prima
rilasciato, poi riascoltato, poi rilasciato di nuovo. Il pm e' in
preda alla schizofrenia piu' totale con buona pace della famiglia
di quella povera bimba che si ritrova quel delinquente ancora per
strada. Cosa dicono il ministro Orlando e il Csm?". Cosi' Daniela
Santanche', Forza Italia.
(Com/Lum/ Dire)
15:49 21-08-16
NNNN
RAGUSA: SANTANCHE', RAPITORE BIMBA RILASCIATO, PM IN PREDA A SCHIZOFRENIA =
cosa dicono Orlando e Csm?
Roma, 21 ago. (AdnKronos) - "L'indiano che ha provato a rapire una
bambina di 5 anni nel ragusano è di nuovo libero. Prima rilasciato,
poi riascoltato, poi rilasciato di nuovo. Il pm è in preda alla
schizofrenia più totale con buona pace della famiglia di quella povera
bimba che si ritrova quel delinquente ancora per strada oppure è ansia
di consenso mediatico? Cosa dicono il ministro Orlando e il Csm?". Lo
dichiara la deputata di Fi, Daniela Santanché.
(Pol/AdnKronos)
ISSN 2465 - 1222
21-AGO-16 15:51
NNNN
RAGUSA: MELONI, IN ITALIA DI RENZI CLANDESTINO LIBERO DI FARE SUOI PORCI COMODI =
Roma, 21 ago. (AdnKronos) - ''L'indiano che ha provato a rapire la
bambina di 5 anni in una spiaggia siciliana è stato di nuovo liberato,
dopo essere stato interrogato, e ora è di nuovo a zonzo. Nell'Italia
di Renzi e Alfano funziona così: un clandestino pregiudicato tenta di
rapire una bambina, ma per la legge italiana non può essere né
arrestato né espulso e dobbiamo tenercelo libero di girare per le
nostre città a fare i suoi porci comodi''. Lo scrive su Facebook il
presidente di Fratelli d'Italia, Giorgia Meloni.
''Quando manderemo a casa i pagliacci che ci governano reintrodurremo
il reato di immigrazione clandestina e la certezza della pena e follie
come queste non succederanno più''.
(Rre-Del/AdnKronos)
ISSN 2465 - 1222
21-AGO-16 15:52
NNNN
RAGUSA. MELONI: FOLLIE DELL'ITALIA DI RENZI E ALFANO
(DIRE) Roma, 21 ago. - "L'indiano che ha provato a rapire la
bambina di 5 anni in una spiaggia siciliana e' stato di nuovo
liberato, dopo essere stato interrogato, e ora e' di nuovo a
zonzo". Lo scrive su Facebook il presidente di Fratelli d'Italia,
Giorgia Meloni.
"Nell'Italia di Renzi e Alfano funziona cosi': un clandestino
pregiudicato tenta di rapire una bambina, ma per la legge
italiana non puo' essere ne' arrestato ne' espulso e dobbiamo
tenercelo libero di girare per le nostre citta' a fare i suoi
porci comodi. Quando manderemo a casa i pagliacci che ci
governano reintrodurremo il reato di immigrazione clandestina e
la certezza della pena e follie come queste non succederanno
piu'", conclude.
(Com/Lum/ Dire)
16:05 21-08-16
NNNN