Translate

martedì 6 settembre 2016

MEDICINA: RIVOLUZIONE ROBOTICA IN UROLOGIA, CONGRESSO A MILANO =



MEDICINA: RIVOLUZIONE ROBOTICA IN UROLOGIA, CONGRESSO A MILANO =
Dal 14 al 16 settembre 'Erus16', al San Raffaele 2 giorni di
interventi live
Milano, 6 set. (AdnKronos Salute) - Milano capitale della chirurgia
robotica in urologia. Lo spazio Fiera ospiterà dal 14 al 16 settembre
la 13esima edizione del Congresso Erus, il più autorevole Meeting
europeo del settore, che vedrà protagonisti il robot chirurgo Da Vinci
e i suoi 'eredi'. Una 2 giorni dedicata a conferenze e a interventi
dal vivo, in diretta dalle sale operatorie dell'Irccs ospedale San
Raffaele, dove si alterneranno chirurghi di fama internazionale.
'Erus16' sarà un'occasione di aggiornamento 2.0 sulle ultime
conoscenze nel campo della chirurgia robotica, spiegano dall'Istituto
di via Olgettina. Verranno eseguiti interventi di prostatectomia
radicale, nefrectomia parziale, cistectomia radicale,
nefroureterectomia, linfadenectomia e chirurgia dell'uretere per
malattie oncologiche e benigne a carico di prostata, vescica,
testicoli, ureteri e reni, ai quali parteciperà lo staff medico e
infermieristico di sala del San Raffaele. (segue)
(Com-Opa/AdnKronos)
ISSN 2465 - 1222
06-SET-16 19:08
NNNN
MEDICINA: RIVOLUZIONE ROBOTICA IN UROLOGIA, CONGRESSO A MILANO (2) =
(AdnKronos Salute) - "Siamo fieri che la formazione nell'ambito della
chirurgia urologica passi in Italia, proprio dal San Raffaele -
afferma Francesco Montorsi, primario dell'Unità di urologia e
direttore scientifico dell'Irccs San Raffaele - Ormai con la mia
équipe eseguiamo circa 400 interventi all'anno con il robot. Oggi è
fondamentale che i chirurghi siano in grado di eseguire entrambe le
tecniche per offrire al paziente la soluzione migliore. Sempre di più
il robot rappresenta la scelta giusta perché permette una chirurgia
più precisa, più sicura e molto meno invasiva e dolorosa per il
paziente".
Oltre alle sessioni di 'live surgery' presso il San Raffaele, l'agenda
dei lavori congressuali prevede una serie di lezioni e tavole rotonde
di aggiornamento sulla tecnica chirurgica, sulla gestione del periodo
peri- e post-operatorio e su come ridurre il rischio di complicanze e
migliorare i risultati oncologici nei pazienti affetti da patologie
urologiche. Si parlerà anche di ricerca e sviluppo delle ultime
evoluzioni della chirurgia robotica e delle sue applicazioni in ambito
urologico. Infine, ci sarà modo di entrare in contatto con i nuovi
robot che verranno presto introdotti nella pratica clinica e con nuovi
strumenti volti a migliorare i risultati chirurgici.
(Com-Opa/AdnKronos)
ISSN 2465 - 1222
06-SET-16 19:08
NNNN