Translate

martedì 10 gennaio 2017

Politici spiati: Espresso, legami tra Occhionero e Buzzi


Politici spiati: Espresso, legami tra Occhionero e Buzzi


ZCZC7934/SXA
XCI43363_SXA_QBXB
R CRO S0A QBXB
Politici spiati: Espresso, legami tra Occhionero e Buzzi
(ANSA) - ROMA, 10 GEN - Giulio e Francesca Occhionero, i due
fratelli arrestati nell'inchiesta della Polizia sul
cyberspionaggio, avrebbero amministrato societa' collegate a
Salvatore Buzzi, uno dei principali imputati del processo a
Mafia Capitale.
Lo scrive 'L'Espresso' nell'edizione on line sottolineando
che Francesca e Giulio sono stati "rispettivamente presidente
del cda e amministratore della Rogest, oggi fallita, una delle
societa' immobiliari riferibili a Salvatore Buzzi e alla
cooperativa 29 giugno finite sotto sequestro giudiziario a
giugno del 2015". Gli Occhionero, prosegue il settimanale,
"hanno svolto il loro ruolo in Rogest per circa un anno e mezzo
fra il 2006 e il 2007. Fra gli azionisti della Rogest ci sono
stati la Edil House 80 di Andrea Munno, con un passato
nell'estrema destra, la Luoghi del Tempo di Lucia Mokbel,
sorella di Gennaro coinvolto nelle inchieste su Finmeccanica, la
Sarim immobiliare, pure considerata nella disponibilita' di
Buzzi, e la Casa Comune 2000 di Ladispoli, anche questa presente
nelle carte di Mafia capitale".(ANSA).
RED-GUI
10-GEN-17 19:09 NNNN