Translate

mercoledì 18 gennaio 2017

Ue-Italia: Perrone (Cor), Paese non deve pagare debiti Renzi


Ue-Italia: Perrone (Cor), Paese non deve pagare debiti Renzi


ZCZC3723/SXA
XPP32525_SXA_QBXB
R POL S0A QBXB
Ue-Italia: Perrone (Cor), Paese non deve pagare debiti Renzi
(ANSA) - ROMA, 18 GEN - "Nessuna sorpresa per la lettera
inviata ieri dal francese Pierre Moscovici, Commissario Europeo
agli Affari Economici e dal lettone Valdis Dombrovkis,
Vicepresidente della Commissione Europea, al ministro Padoan,
anche se la tempistica fa sorgere qualche dubbio sulla buona
fede delle richieste avanzate dalla Ue al nostro Paese". E'
quanto dichiara Luigi Perrone, senatore dei Conservatori e
Riformisti, in merito alla lettera UE sui conti italiani.
"Matteo Renzi - aggiunge - ha utilizzato la legge di bilancio
per finanziare la sua personale campagna elettorale. La
Commissione europea gia' a fine ottobre sapeva che, con
l'approvazione di quella legge di bilancio, l'Italia non avrebbe
potuto rispettare gli impegni presi in sede europea per
abbassare il debito pubblico". Secondo Perrone ne consegue "che
in Europa qualcuno abbia volutamente assunto una linea morbida
per aiutare Renzi a vincere il referendum e, di conseguenza, a
rimanere a Palazzo Chigi. Questa connivenza delle alte sfere
della Ue nei prossimi quindici giorni costera' agli italiani 3
miliardi e mezzo di euro". "Le richieste dell'Europa, seppur
legittime, arrivano in ritardo. Di certo, gli italiani non
possono sopportare altri sacrifici". (ANSA).
DEZ
18-GEN-17 12:55 NNNN    

Nessun commento:

Posta un commento