Translate

lunedì 20 febbraio 2017

GRECIA: DA CAMUSSO A RODOTA', APPELLO CONTRO AUSTERITY


GRECIA: DA CAMUSSO A RODOTA', APPELLO CONTRO AUSTERITY = Roma, 20 feb. (AdnKronos) - Appello contro nuova austerity in Grecia da parte di personalità del mondo accademico, dei media, sindacale, politico italiano. "Facciamo un appello a tutte le forze democratiche a prendere posizione e a mobilitarsi e al governo italiano di sostenere la Grecia" all'Eurogruppo di oggi e al vertice del 25 di marzo per il 60esimo anniversario dei Trattati Ue a Roma per "un'Europa diversa e migliore, quella dei suoi popoli e dei suoi principi democratici", si legge nel testo sottoscritto da 14 firmatari tra i quali anche il leader Cgil Susanna Camusso, il costituzionalista Stefano Rodotà e il sindaco di Napoli Luigi De Magistris. (segue) (Cim/AdnKronos) ISSN 2465 - 1222 20-FEB-17 11:43 NNNN
GRECIA: DA CAMUSSO A RODOTA', APPELLO CONTRO AUSTERITY (2) = (AdnKronos) - "La Grecia ha intrapreso la strada per uscire dalla crisi" ma Fmi e Commissione Ue "pretendono nuove misure di austerità" "ingiuste, dannose ed inaccettabili", contestano i firmatari nell'appello. L'Europa "deve e può uscire dalla crisi unita e solidale cambiando politica e riscrivendo i Trattati ingiusti, creando un grande programma di investimenti pubblici e privati per far ripartire le sue economie e creare posti di lavoro veri per la prosperità di tutti i suoi cittadini", osservano. "Si tratta di scelte urgenti soprattutto per restituire speranza e fiducia nel futuro si giovani europei", concludono. Oltre Camusso, De Magistris e Rodotà, a firmare l'appello anche: Francesca Chiavacci, presidente Arci; l'urbanista Vezio De Lucia; Olga Nassis, presidente delle comunità greche in Italia; il sindaco di Messina Renato Accorinti; la giornalista Monica Di Sisto; Anna Falcone, costituzionalista; lo storico Paolo Favilli; Carlo Freccero, c.d.a Rai; Tomaso Montanari, storico dell'arte; Moni Ovadia, attore teatrale e infine lo storico Marco Revelli. (Cim/AdnKronos) ISSN 2465 - 1222 20-FEB-17 11:43 NNNN