Translate

domenica 3 giugno 2018

SVIZZERA: 58% NON LAVORA FINO ALL'ETA' DEL PENSIONAMENTO =



DOMENICA 03 GIUGNO 2018 12.25.45

SVIZZERA: 58% NON LAVORA FINO ALL'ETA' DEL PENSIONAMENTO =

Berna, 3 giu. (AdnKronos/Ats) - Sei persone su dieci (58%) in Svizzera smettono di lavorare prima di aver raggiunto l'età ufficiale del pensionamento. Il fenomeno potrebbe mettere in pericolo il finanziamento della previdenza per la vecchiaia, avvertono gli esperti. Solo una minoranza del 32% è occupata professionalmente fino a 64 anni, se donna, o 65 anni. Un decimo della popolazione lavora dopo aver raggiunto questa età limite. Le persone che vanno in pensione lo fanno in media un anno e mezzo prima dell'età ufficiale, indica oggi la NZZ am Sonntag, che si basa su uno studio della società di investimento e consulenza per casse pensione Swisscanto, filiale del gruppo della Banca cantonale di Zurigo. La ricerca, pubblicata martedì scorso, comprende i dati di 535 istituzioni di previdenza con 4,1 milioni di assicurati e un patrimonio complessivo di 680 miliardi di franchi, pari all'80% della previdenza professionale. Secondo gli autori è dunque altamente rappresentativa per il secondo pilastro. (segue) (Rem/AdnKronos) ISSN 2465 - 1222 03-GIU-18 12:24 NNNN
DOMENICA 03 GIUGNO 2018 12.25.45

SVIZZERA: 58% NON LAVORA FINO ALL'ETA' DEL PENSIONAMENTO (2) =

(AdnKronos/Ats) - "L'elevata proporzione di pensionamenti anticipati ha sorpreso -scrive nel domenicale René Raths, membro del consiglio di amministrazione di Swisscanto Previdenza SA-. Tenuto conto dell'aumento della speranza di vita, ci si poteva aspettare che le persone attive rimanessero più a lungo sul mercato del lavoro". Il pensionamento prematuro di sei persone su dieci potrebbe mettere a repentaglio la stabilità delle casse pensione a medio termine, aggiunge Raths. A suo avviso nel 2035 per ogni beneficiario di rendite vi saranno 2,3 persone attive (oggi la proporzione è di circa uno per quattro). Il "trend" del pensionamento anticipato è in contrasto con la crescente pressione a favore di un innalzamento dell'età limite. Gli autori dello studio ne sono coscienti e indicano che la misura si scontrerà con un'accanita opposizione a livello politico. (segue) (Rem/AdnKronos) ISSN 2465 - 1222 03-GIU-18 12:24 NNNN
DOMENICA 03 GIUGNO 2018 12.25.45
SALUTE

SVIZZERA: 58% NON LAVORA FINO ALL'ETA' DEL PENSIONAMENTO (3) =

(AdnKronos/Ats) - Stando a Raths, il frequente ricorso al pensionamento anticipato rivela l'elevato benessere in Svizzera. Vi è però anche un'altra ragione. La NZZ am Sonntag cita Matthias Kuert Killer, responsabile della politica sociale alla centrale sindacale Travail Suisse: "Constatiamo che una parte considerevole di lavoratori di oltre 60 anni si è confrontato con problemi di salute ed è sfinito". Il fenomeno non riguarda solo operai con attività fisiche pesanti, come nell'edilizia, ma anche persone poste sotto pressione dalla digitalizzazione in tutti i settori dell'economia. Lo studio indica che attualmente le casse pensione sono in buona salute. Il grado di copertura medio è del 113%: gli assicuratori dispongono dunque di una riserva del 13% rispetto ai loro obblighi contrattuali. Si tratta di un nuovo record dalla crisi finanziaria iniziata nel 2008. (Rem/AdnKronos) ISSN 2465 - 1222 03-GIU-18 12:25 NNNN

Nessun commento:

Posta un commento