Translate

venerdì 4 gennaio 2019

SICUREZZA. DA POLIZIA FERROVIARIA 1.300.000 CONTROLLI, ECCO RESOCONTO 2018





VENERDÌ 04 GENNAIO 2019 10.31.22
POLIZIASICUREZZA

SICUREZZA. DA POLIZIA FERROVIARIA 1.300.000 CONTROLLI, ECCO RESOCONTO 2018 -2-

SICUREZZA. DA POLIZIA FERROVIARIA 1.300.000 CONTROLLI, ECCO RESOCONTO 2018 -2- (DIRE) Roma, 4 gen. - Inoltre e' proseguita l´attivita' di prevenzione e formazione, rivolta in particolare al pubblico giovanile, allo scopo di ridurre l´incidentalita' ferroviaria legata a comportamenti imprudenti o scorretti attraverso diverse campagne di educazione alla legalita' ed alla sicurezza individuale. Con il progetto "Train...to be cool", in collaborazione con il Miur e con il supporto scientifico della facolta' di Medicina e Psicologia dell´Universita' la Sapienza di Roma, gli operatori della POLIZIA Ferroviaria hanno incontrato durante l'anno scolastico 2017/2018 oltre 50.000 studenti delle scuole di primo e secondo grado di tutta Italia. Inoltre, sono stati 26.000 i ragazzi coinvolti nelle iniziative di piazza, svoltesi in tutto il territorio nazionale, nate dalla collaborazione tra la POLIZIA Ferroviaria, l´Agenzia nazionale per la Sicurezza delle Ferrovie e le Federazioni sportive (Rugby e Pallavolo): 7 gli eventi organizzati a Prato, Ancona, Brescia, Cagliari, Torino, Genova e Udine. Anche per il 2018 non sono mancati i salvataggi, sia di aspiranti suicidi che di persone colte da malore in stazione. Cinque le persone in arresto cardiaco salvate, di cui 3 con l´uso dei defibrillatori. In particolare il 2 maggio 2018 il personale Polfer di Venezia Mestre ha soccorso una persona colpita da infarto utilizzando il defibrillatore in dotazione, mentre lo scorso 2 luglio, a Pisa nel sottopassaggio della stazione gli agenti Polfer sono intervenuti su una persona colta da malore, praticando il massaggio cardiaco fino al sopraggiungere dei soccorsi. E´ proseguita l'attivita' di cooperazione internazionale di POLIZIA per il contrasto ai fenomeni delittuosi transnazionali ed in particolare a quello dell´immigrazione clandestina presso i confini nazionali. Sono continuati i servizi congiunti con operatori italiani, austriaci e tedeschi a bordo dei convogli internazionali lungo la tratta Trento - Brennero: 851 i treni controllati/scortati e 30.216 le persone identificate (168 sono risultate in posizione irregolare). Sul versante austriaco, i controlli congiunti hanno interessato 1.257 convogli con l´identificazione di 844 persone (454 sono risultati irregolari). (SEGUE) (Com/Uct/ Dire) 10:29 04-01-19 NNNN
VENERDÌ 04 GENNAIO 2019 10.31.22
POLIZIASICUREZZA

SICUREZZA. DA POLIZIA FERROVIARIA 1.300.000 CONTROLLI, ECCO RESOCONTO 2018 -3-

SICUREZZA. DA POLIZIA FERROVIARIA 1.300.000 CONTROLLI, ECCO RESOCONTO 2018 -3- (DIRE) Roma, 4 gen. - In campo internazionale e' proseguita l´attivita' nell´ambito del network europeo di polizie ferroviarie Railpol, allo scopo di migliorare le tecniche specialistiche e di rafforzare la collaborazione tra i Paesi membri attraverso il reciproco scambio di informazioni, la definizione di comuni strategie operative e la programmazione di azioni di controllo congiunte. In tale contesto, nel corso del 2018 l´Italia ha partecipato a 4 action day, ha inoltre mantenuto la presidenza del Gruppo di Lavoro di analisi strategica ed ha ospitato il Consiglio Strategico del network a Lucca in un evento che ha visto la presenza del Capo della POLIZIA - direttore generale della Pubblica Sicurezza, prefetto Franco Gabrielli, e la partecipazione di 44 ospiti: i Capi delle Polizie Ferroviarie europee, i Presidenti dei cinque Gruppi di Lavoro, i delegati dei 15 Paesi membri e di quelli associati, nonche', data la rilevanza dell´avvenimento, delle massime autorita' locali. Sempre maggiore e' stato l´investimento strategico nelle tecnologie a supporto dell´attivita' operativa, con la distribuzione di 400 smartphone di ultima generazione per la lettura ottica dei documenti elettronici. E´ inoltre proseguita l´attivita' dei nuclei specialistici, quali il Noif (Nucleo operativo incidenti ferroviari) impegnato in occasione di disastri ferroviari o di incidenti di particolare complessita' e la Task Force merci pericolose che ha effettuato 50 controlli ai treni trasportanti merci pericolose per un totale di oltre 380 carri ispezionati e l'applicazione di 60 sanzioni per un ammontare di circa 250.000 euro di importi contravvenzionali. (Com/Uct/ Dire) 10:29 04-01-19 NNNN

Nessun commento:

Posta un commento