Translate

lunedì 28 gennaio 2019

= STORIE MONDO = Usa: bimbo si perde nel bosco, "protetto da orso" =

LUNEDÌ 28 GENNAIO 2019 12.05.24

= STORIE MONDO = Usa: bimbo si perde nel bosco, "protetto da orso" =

(AGI) - Washington, 28 gen. - In North Carolina, un bimbo di tre anni, sparito da due giorni, e' stato ritrovato nei boschi, sostanzialmente incolume, nonostante il freddo intenso e il maltempo; e lui ha raccontato ai soccorritori di esser stato "protetto da un orso". "I miracoli accadono": ha scritto su Facebook Breanna Hathaway, la zia di Casey, coronando una storia da film della Disney. Ma gli interrogativi restano. Del piccolo, si erano perse le tracce mentre giocava nel cortile della casa della bisnonna con altri due bambini. La giornata era molto fredda e il piccolo Casey non portava vestiti pesanti. Immediatamente sono scattate le ricerche, con elicotteri, droni, unita' cinofile e sommozzatori, ma del bambino nemmeno l'ombra. Piu' passavano le ore piu' aumentava la preoccupazione, anche perche' la temperatura era scesa a -20 gradi centigradi e, con quel freddo e le forti piogge, anche le ricerche ad un certo punto sono state costrette a fermarsi. Si e' cominciato a temere il peggio. Ma il giorno dopo, a sorpresa, alcuni volontari hanno sentito un pianto e individuato il punto: i soccorritori hanno dovuto infilarsi nell'acqua gelida, immergersi fino alla vita, ma hanno avvistato il piccolo e lo hanno ritrovato aggrovigliato in un cespuglio spinoso, bagnato fradicio ma in un buono stato: aveva qualche graffio ma stava sostanzialmente bene e, oltre a un bicchier d'acqua, voleva solo riabbracciare la madre. La curiosita' ora e' capire come abbia fatto un bambino di tre anni, con quel freddo, a resistere due giorni in mezzo al bosco. Glielo ha chiesto anche Chip Hughes, sceriffo della contea di Craven, e la risposta, come riferito dalla stampa americana, lo ha lasciato stupefatto: "Ha detto di avere un amico nei boschi, che era un orso e che e' rimasto con lui". (AGI) Bia 281204 GEN 19 NNNN   

Nessun commento:

Posta un commento