Translate

mercoledì 11 aprile 2012

salute: gia' in ecg segni premonitori infarto



salute: gia' in ecg segni premonitori infarto

(ansa) - roma, 11 apr - un semplice elettrocardiogramma
potrebbe contenere i segni premonitori di un attacco cardiaco
negli anziani. lo afferma uno studio pubblicato dalla rivista
jama, che potrebbe essere la base per un nuovo sistema di
screening per le malattie cardiovascolari.
la ricerca ha seguito per otto anni quasi 2200
ultrasettantenni in buona salute, a cui era stato fatto un ecg
all'inizio dello studio che aveva rilevato nel 13% dei casi
anomalie leggere e nel 23% piu' marcate. nel periodo considerato
il 16% del campione ha avuto un attacco cardiaco o qualche altro
problema coronarico, ed entrambi i tipi di anomalie si sono
rivelati premonitori: "abbiamo notato una probabilita' maggiore
in chi aveva anomalie minori rispetto a chi aveva un ecg normale
- spiega reto auer dell'universita' di san francisco - che
aumenta ancora in chi ha anomalie maggiori".
la tendenza non cambia, spiegano gli autori, anche se si
tiene conto di eventuali comportamenti a rischio, ed e' identica
nei due sessi. fra le anomalie piu' indicative c'e' ad esempio
il 'blocco di branca sinistra', in cui il ventricolo sinistro si
contrae in ritardo rispetto al destro. prima ancora di arrivare
a veri e propri screening, per cui servono maggiori dati, la
scoperta secondo gli autori puo' servire comunque a prepararsi:
"se un anziano viene ospedalizzato gli viene sempre fatto un ecg
- spiegano - e nella sua cartella elettronica potrebbero essere
inserite eventuali anomalie come fattore di rischio
aggiuntivo".(ansa).

y91-gu/gu
11-apr-12 14:42 nnnn

Nessun commento:

Posta un commento