Translate

mercoledì 11 aprile 2012

INDONESIA: TERREMOTO 8,9 GRADI AL LARGO ACEH, ALLARME TSUNAMI




NDONESIA: 8,7 MAGNITUDO TERREMOTO, ALLARME TSUNAMI IN SRI LANKA =
(AGI/REUTERS) - Giacarta, 11 apr. - E' stata ridotta da 8,9 a
8,7 gradi sulla scala aperta Richter l'intensita' del terremoto
generatosi al largo della provincia indonesiana di Aceh,
sull'isola di Sumatra: lo ha precisato il Centro di Controllo
Geologico degli Stati Uniti, che ha comunque diramato l'ordine
di massima vigilanza per l'intero Oceano Indiano. L'allarme
'tsunami' resta dunque in vigore, non soltanto nella stessa
Indonesia ma persino in India e nello Sri Lanka, dove si teme
l'arrivo di onde alte fino a 6 metri. In Thailandia e' stato
lanciato un appello alle popolazioni costiere affinche'
raggiungano quanto prima zone interne piu' sicure. Le autorita'
di Giakarta hanno peraltro riferito che al momento ad Aceh non
risultano danni materiali degni di nota ne' il formarsi di onde
dall'entita' superiore alla media. (AGI)
Pdo
111126 APR 12

NNNNTERREMOTI: INDONESIA, ALLARME IN INDIA, GENTE IN STRADA

(ANSA) - BHUBANESWAR, 11 APR - Numerose citta' del versante
orientale dell'India hanno avvertito oggi chiaramente i riflessi
del terremoto di magnitudo 8,7 sulla scala aperta Richter che ha
colpito l'Indonesia. Lo riferiscono i media.
Momenti di panico si sono avuti in particolare a Kolkata e
Chennai dove la gente e' scesa in strada, mentre la scossa e'
stata avvertita chiaramente anche a Bangalore, Bhubaneswar e
Mumbai. (ANSA).

SAL
INDONESIA: TERREMOTO 8,9 GRADI, ONDE SISMICHE AVVERTITE IN INDIA =
(AGI/REUTERS) - Giacarta, 11 apr. - Sono state avvertite non
solo in Thailandia e a Singapore, ma persino fino all'India le
onde sismiche prodotte dal terremoto di magnitudo 8,9 avvenuto
oggi in Indonesia, con epicentro circa 300 chilometri a
sud-ovest di Banda Aceh, sull'isola di Sumatra: lo hanno
riferito fonti del Centro di Preavviso Tsunami per l'Oceano
Indiano, secondo cui il relativo allarme, gia' diramato dalle
autorita' di Giacarta, e' stato lanciato anche da quelle di New
Delhi in relazione all'arcipelago delle Andamane e alla coste
orientali continentali. L'area di mare interessata e' la stessa
dove il 26 dicembre 2004 si formo' la gigantesca onda anomala,
scatenata da un sisma di 9,3 gradi sulla scala aperta Richter,
che semino' morte e distruzione dall'Indonesia fino alle coste
dell'Africa orientale. (AGI)
Pdo
111113 APR 12

NNNN
INDONESIA: TERREMOTO MAGNITUDO 8,9, ALLARME TSUNAMI ++

(ANSA) - ROMA, 11 APR - Un terremoto di magnitudo 8,9 ha
colpito la zona di Aceh, al largo della costa occidentale
dell'Isola di Sumatra, in Indonesia. Lo rende noto l'Usgs,
l'istituto americano di geofisica. Il centro di allerta tsunami
del pacifico ha lanciato l'allarme su un rischio di Tsunami.
(ANSA).

TAM
11-APR-12 11:01 NNNN
INDONESIA: TERREMOTO 8,9 GRADI AL LARGO ACEH, ALLARME TSUNAMI =
(AGI/REUTERS) - Giacarta, 11 apr. - Violento terremoto in
Indonesia, al largo della provincia nord-occidentale di Aceh,
sull'isola di Sumatra. Lo ha reso noto l'Agenzia Geofisica
indonesiana, secondo cui il sisma ha avuto un'intensita' di 8,9
gradi sulla scala aperta Richter. La stessa magnitudo e' stata
confermata dal Centro di Controllo Sismologico Usa. Diramato
l'allarme tsunami, con vigilanza estesa all'intero Oceano
Indiano. L'area di mare interessata e' la stessa dove il 26
dicembre 2004 si formo' la gigantesca onda anomala, che semino'
morte e distruzione dall'Indonesia fino alle coste dell'Africa
orientale. (AGI)
Pdo
111100 APR 12

NNNNTERREMOTI: INDIA, ALLERTA TSUNAMI IN KERALA E ORISSA ++

(ANSA-AFP) - NEW DELHI, 11 APR - L'India ha esteso il suo
allarme tsunami anche agli Stati dell'Orissa (nell'est) e del
Kerala (a sud), dopo l'allarme rosso gia' lanciato per le isole
Andamane e Nicobar, nell'Oceano indiano. Nello stato indiano
dell'Orissa e' tenuto sotto sequestro Paolo Bosusco mentre nel
Kerala sono agli arresti i due maro' italiani.(ANSA-AFP).

AMB
11-APR-12 12:30 NNNN
INDONESIA: NEL 2004 A SUMATRA LA SCOSSA FU DI MAGNITUDO 9,3 =
PROVOCO' LO TSUNAMI CHE CAUSO' LA MORTE DI 230MILA PERSONE IN 14
PAESI

Giacarta, 11 apr. (Adnkronos) - Il violentissimo sisma che oggi
e' stato registrato a largo della costa occidentale del nord di
Sumatra, e che ha fatto scattare l'allarme tsunami in tutto l'Oceano
Indiano, ha colpito la stessa regione del devastante e drammatico
terremoto e successivo tsunami che nel 2004 provocarono la morte di
oltre 230mila persone in 14 paesi.

Il terremoto ha avuto inizio alle ore 00:58:53 del 26 dicembre
2004 quando una scossa di magnitudo momento di 9,3 (originariamente di
9,1) e' stata registrata al largo della costa nord-occidentale di
Sumatra, a 30 chilometri sotto il livello del mare. Nelle ore
successive le onde di tsunami, hanno colpito e devastato parti delle
regioni costiere dell'Indonesia, dello Sri Lanka, dell'India, della
Thailandia, della Birmania, del Bangladesh, delle Maldive giungendo a
colpire le coste della Somalia e del Kenyore.

(Ses/Ct/Adnkronos)
11-APR-12 12:17

NNNNINDONESIA: ALLERTA TSUNAMI, ORDINATA EVACUAZIONE COSTE THAILANDIA =
(AGI/REUTERS) - Bangkok, 11 apr. - In seguito all'allerta
tsunami per il terremoto in Indonesia e' stata ordinata
l'evacuazione delle aree costiere della Thailandia, dove si
trovano molte mete del turismo internazionale. Il Centro
nazionale thailandese per la prevenzione dei disastri naturali
ha disposto l'evacuzzione delle zone costiere per sei province
del sud: si tratta di Phuket, Krabi, Ranong, Phangnga, Trang e
Satun. (AGI)
Pdo
111208 APR 12

NNNNINDONESIA: NUOVA SCOSSA 6,5 GRADI, INVIATI SOCCORSI AD ACEH =
(AGI/REUTERS) - Giacarta, 11 apr. - Dopo il terremoto di
magnitudo 8,9 una nuova, possente scossa sismica ha investito
la provincia occidentale indonesiana di Aceh, sull'isola di
Sumatra: lo ha reso noto un portavoce della Protezione Civile
di Giacarta, secondo cui la scossa di assestamento ha raggiunto
un'intensita' di 6,5 gradi sulla scala aperta Richter. Una
squadra di soccorso e' in partenza per la zona piu' colpita,
intorno al capoluogo Banda Aceh, dove si e' interrota la
somnminustrazione dell'energia elettrica e si sono creati vasti
ingorghi stradali, a causa della fuga di massa dalle coste
verso l'entroterra, giudicato meno insicuro.
L'epicentro del sisma e' stato localizzato 268 miglia
nautiche al largo della citta', pari a 431 chilometri. Si
tratta di un punto assai vicino a quello dell'epicentro del
terremoto di magnitudo 9,1 che il 26 dicembre 2004 scateno' un
disastroso tsunami, il quale a sua volta semino' morte da
un'estremita' all'altra dell'Oceano Indiano. Nel frattempo,
oltre che in Indonesia, l'allarme tsunami e' stato diramato
anche in Thailandia, India e Sri Lanka. Chiuso il porto indiano
di Chennai, nello Stato sud-orientale del Tamil Nadu. (AGI)
Pdo
111200 APR 12

NNNNTERREMOTI: INDONESIA,TRAFFICO IN TILT VERSO LUOGHI PIU' ALTI
INVIATO TEAM DI SOCCORSI AD ACEH
(ANSA-REUTERS) - GIACARTA, 11 APR - ''Il terremoto e' stato
sentito molto forte. E' saltata l'elettricita', ci sono ingorghi
per arrivare in luoghi piu' alti. Ovunque risuonano sirene e
versi del Corano dalle moschee''. Lo ha detto il portavoce
dell'agenzia indonesiana per la gestione dei disastri che ha
inviato una squadra di soccorsi ad Aceh. (ANSA-REUTERS).

FTL
11-APR-12 11:50 NNNN

Nessun commento:

Posta un commento