Translate

domenica 18 settembre 2016

Referendum: Parisi, Renzi vuole ricattare opinione pubblica


Referendum: Parisi, Renzi vuole ricattare opinione pubblica

ZCZC1463/SXA
XPP26042_SXA_QBXB
R POL S0A QBXB
Referendum: Parisi, Renzi vuole ricattare opinione pubblica
Legge elettorale va rifatta e dopo si andrà a votare
(ANSA) - ROMA, 18 SET - "E' Renzi che ha spostato l'
attenzione sulla sua carriera, pensando di ricattare l'opinione
pubblica, la responsabilità è sua. Ma il rischio caos avanzato
da Renzi si sta rivelando un boomerang per l'Italia e per Renzi
stesso, come dimostra il fatto che l'aumento di capitale di Mps
è sospeso fino al referendum". Lo ha detto Stefano Parisi a
'L'Intervista' su SkTg24.
"Renzi - ha rilevato Parisi - dovrebbe dire che l'Italia non
entra nel caos sia in caso di vittoria del "Sì" che di vittoria
del "No". Lo deve dire forte a Goldman Sachs e alle banche che
sono intorno a Mps. Molti votano "Sì" perché hanno paura di una
crisi economica, e invece non è vero. Con il "No" si riprenderà
un percorso riformatore molto più efficace. C'è un'alternativa
che non è quella del M5s, che non sa governare nemmeno Roma, ma
di un centrodestra che si sta rigenerando e che sarà pronto a
governare".
Quanto alla legge elettorale, secondo Parisi "va rifatta,
servirà il tempo per modificarla se non si modifica prima, e poi
si dovrà andare a votare". (ANSA).
FLB
18-SET-16 12:59 NNN