Translate

mercoledì 7 dicembre 2016

MANOVRA: DE PETRIS, FIDUCIA ASSURDA, ARROGANZA RENZI SENZA FINE =




MANOVRA: DE PETRIS, FIDUCIA ASSURDA, ARROGANZA RENZI SENZA FINE =
Uomo incapace di ascoltare, disinteressato a sofferenze
cittadini
Roma, 7 dic. (AdnKronos) - "L'assurda e ingiustificata decisione di
imporre la fiducia sulla legge di bilancio è in linea con tutta la
politica del governo: truffaldina sin dalla manovra con cui Renzi è
arrivato a palazzo Chigi, cinica e del tutto disinteressata ai
problemi e alle sofferenze reali del popolo italiano, sempre e solo
bassamente demagogica". Lo ha affermato la capogruppo di Sinistra
italiana Loredana De Petris, presidente del Gruppo Misto al Senato.
"Ci sarebbe stato tutto il tempo - ha proseguito De Petris - di
correggere alcune delle misure puramente elettorali inserite in questa
legge, tanto più che Renzi non si dimetterà, pare, fino a venerdì.
Sarebbe stato possibile restituire ai bambini di Taranto ammalati per
colpa dell'Ilva i fondi per curarsi, come Renzi aveva promesso. Ma le
promesse di Renzi tutti sanno quanto valgono".
"Questo ennesimo atto di arroganza e prepotenza dimostra che Renzi non
ha capito proprio niente del voto di sabato. Resta del tutto incapace
di ascoltare i cittadini che hanno bocciato lui, la sua riforma
costituzionale e l'intera politica del suo governo", ha concluso la
capogruppo di Sinistra italiana.
(Pol-Ruf/AdnKronos)
ISSN 2465 - 1222
07-DIC-16 12:56
NNNN