Translate

sabato 28 gennaio 2017

NEWS REGIONI. Marche, nasce il centro contro i disturbi alimentari




NEWS REGIONI. Marche, nasce il centro contro i disturbi alimentari
(DIRE-Notiziario settimanale Regioni) Ancona, 28 gen. - Una
struttura sovraprovinciale dotata di una piccola palestra, di una
sala di proiezione, di una cucina e, ovviamente, degli
ambulatori. Innaugurato a Fermo l'Ambulatorio per la cura dei
disturbi del comportamento alimentare (Dca).Presente il
governatore delle Marche, Luca Ceriscioli: "I disturbi alimentari
non riguardano soltanto le giovani donne, ma anche le persone
adulte e gli uomini. La loro cura e' un'esigenza molto diffusa
fino ad oggi lasciata un po' al fai da te del cittadino. Grazie a
queste strutture iniziamo ad avere punti di riferimento che
seguono tutto il percorso terapeutico, diagnostico e di
assistenza di cui ha bisogno la persona che si rivolge al
servizio".
La realizzazione di un centro specialistico di diagnosi e
trattamento dei Dca rappresenta un modello operativo integrato
per evitare il ritardo diagnostico e ridurre le cronicita'.
Grazie a diverse figure professionali (psichiatra,
neuropsichiatra infantile, psicologo, internista, nutrizionista,
endocrinologo, dietista, educatore) l'ambulatorio svolge inoltre
una funzione di filtro per i successivi livelli terapeutici e di
ricovero.
"Questa sanita' che cambia non e' solo uno slogan ma un
impegno- ha sottolineato il direttore generale dell'Asur
Alessandro Marini-. Oggi un altro grande passo. Gli atti c'erano
ma le cose concrete mancavano. Tutte quelle azioni che diventano
sistema. Per il 2017 sono previsti tanti investimenti sul
territorio per tutto quello che e' fuori dall'ospedale: attivita'
ambulatoriali, semi residenziali, strutture di ricovero per il
dopo ospedale a integrazione del sistema ospedaliero".
Nelle Marche si stima la presenza di circa 40mila donne con
Dca. "È il primo anello di una rete che crescera' andando a
completare nelle Marche tutto quello che puo' rispondere a questo
bisogno in un territorio che guardato con attenzione da risposte
fondamentali tanto quanto i piu' conosciuti e blasonati ospedali
e le strutture di medicina per acuti- commenta Ceriscioli-.
Risposte che valgono tantissimo e servono".
(Red/ Dire)
08:16 28-01-17
NNNN